Marracash, il nuovo album di rinascita: tra le provocazioni e l’amore per Elodie

Il nuovo album di Marracash arriva dopo tre anni di assenza dal mondo della produzione musicale. Nei giorni che sono seguiti alla pubblicazione di Persona, Marracash si è aperto molto su quella che è stata la sua vita negli ultimi tre anni, sulle crisi che ha attraversato e sui modi che ha scoperto per affrontarle.

Persona, scritto da luglio a settembre 2019, è il  sesto album dell’artista. Un lavoro davvero importante per il rapper siciliano che lo racconta nelle interviste rilasciate prima e dopo la pubblicazione del disco. L’album segna una rinascita per Fabio che lo produce dopo un periodo di forte crisi introspettiva. Un momento in cui le certezze e gli obbiettivi raggiunti non sono sembrati più sufficienti al rapper che si è messo in discussione in quanto essere umano.

L’artista racconta, in un’interessante intervista su Youtube per Noisey Italia, di come guardando alla vita di suo fratello, padre e marito, si sia chiesto che cosa avesse realmente costruito negli anni. Uscito da poco da una relazione molto dolorosa, Marracash ha incontrato in primavera Elodie, la vincitrice di Amici con la quale ha pubblicato il brano Margarita, uscito il 12 Giugno.

La storia d’amore con la cantante è parte integrante del nuovo album del rapper.

Anche se Elodie non compare tra le numerose collaborazioni dell’album, è presente non in quanto collega, ma in quanto nuovo amore e fonte d’ispirazione per il rapper. Marracash nei testi di Persona fa riferimenti espliciti alla sua nuova storia d’amore, di cui sembra non infastidirlo neanche il gossip.

Dormo come un bambino, forse ho la coscienza pulita.

L’album è il risultato di mesi di lavoro su se stesso, mesi in cui il rapper afferma di aver ucciso una vecchia parte del suo “alter-ego”, di qualcosa che in parte gli apparterrà per sempre ed in parte non gli appartiene più. Frutto di una grande maturazione umana, il disco conta collaborazioni importanti tra le quali, Massimo Pericolo, Mahmood, Coez, Tha Supreme e Sfera Ebbasta.

Conscio dei successi della propria carriera, Marracash spiega di come l’analisi ed una nuova storia d’amore lo abbiano salvato nel momento di forte crisi. Sembrano essere questi i due gli ingredienti segreti dietro il grande successo di Persona.

Nome d’arte di Fabio Bartolo Rizzo, Marracash esordisce nel 2005 con il mixtape auto prodotto Roccia Music I, al quale collaborano nomi importanti della scena hiphop italiana.

Nel 2008 pubblica per la Universal Music Group il primo album da solista intitolato Marracash. Fin dall’esordio la sua carriera risulta improntata al successo, passando in pochi anni dall’auto produzione a una delle case discografiche più importanti del paese. Negli anni successivi, anche grazie alle fortunate collaborazioni con la Dogo Gang, con Gué Pequeno, Fabri Fibra, Salmo e molti altri, il nome di Marracash invade radio e media di ogni tipo.

I 15 brani che compongono Persona sono complessi, intensi, attuali. Non mancano le provocazioni ed emerge forte e chiaro il messaggio della rinascita del rapper.

Loading...
Загрузка...