Uomini e Donne, intervista a Stefano Torrese: “Vi racconto la verità su Pamela e Noel” [ESCLUSIVA]

In una delle ultime puntate del trono over di Uomini e Donne, Stefano Torrese si è nuovamente scontrato con la sua ex Pamela Barretta. La loro storia d’amore, dopo mesi di frequentazione, è giunta irrimediabilmente al termine e l’addio è stato tutt’altro che sereno ed indolore. Tra i due resta la rabbia e il peso di tante cose mai chiarite. Intervistato da VelvetMag, il cavaliere ha deciso di raccontare la sua verità: dal rapporto con la dama Noel Formica alle motivazioni che hanno determinato la fine del suo legame con la bella pugliese.

Intervista esclusiva a Stefano Torrese

Pamela Barretta sostiene che per tutto il tempo della vostra relazione tu sia stato bugiardo e infedele. In trasmissione, però, hai rispedito le accuse alla mittente: perché credi che Pamela ce l’abbia così tanto con te?

Loading...
Загрузка...

Le storie finiscono, difficile che questo succeda con una stretta di mano. Inoltre Pamela è spesso sul piede di guerra, non solo con me, è così di carattere. Io credo che l’astio nei miei confronti sia dovuto al suo essere estremamente combattiva. Una delusione d’amore certamente non aiuta, la nostra relazione è arrivata dopo altre prove che lei ha superato male. Mettiamoci, inoltre, che tutto quello che succede viene amplificato dai media, ed ecco la reazione di Pamela che abbiamo visto. Non ci sono motivi specifici in realtà, niente tradimenti e “complotti”.

Tu e Noel Formica avete dichiarato di essere buoni amici, ma tra di voi c’è stato un bacio: come stanno realmente le cose?

Tra me e Noel c’è stata da subito la voglia di rimettersi in gioco, venivamo entrambi da una grande delusione e l’idea di ricominciare ci ha spinti l’una verso l’altro. Ma anche se l’attrazione era molta e la volontà di avere subito un’altra opportunità era forte, ci siamo scontrati con le ceneri di un amore purtroppo non del tutto spento. Nel cuore di Noel, infatti, c’era ancora l’ombra di Alessandro; il mio cuore, invece, era semplicemente ancora troppo ferito. La prima a capirlo è stata lei, che me lo ha detto al primo incontro, ed io me ne sono reso conto poco dopo. È per questo che la nostra frequentazione è durata solo 2/3 settimane. Ma tra noi adesso c’è una stima reciproca, un sentimento che a mio parere è raro trovare anche nelle coppie innamorate.

Cosa ti rimproveri della storia con Pamela, ci sono errori che non rifaresti? E, se potessi, torneresti indietro?

Niente. Non mi rimprovero nulla e, come ho sempre detto, rifarei tutto quello che ho fatto. Non credo assolutamente che la fine della mia storia con Pamela sia dovuta a qualcosa di sbagliato che ho fatto, perché l’ho fatto con sentimento e ci ho sempre creduto molto. Credo inoltre che quando segui il tuo cuore è difficile sbagliarsi, se le cose non sono andate non è per mancanza di sentimento o perché ho preso decisioni sbagliate.

Farai di nuovo parte di Uomini e Donne?

La donna giusta per me esiste sicuramente, io non mi arrendo e voglio trovarla. Quello che non so è il “dove” e il “quando”. L’unica mia certezza è che la prossima donna che frequenterò dovrà essere diversa dalle altre che ho già frequentato: purtroppo tendo a trovarle tutte simili tra loro. Cerco infatti una persona che abbia un carattere dolce e non voglio scontri.

Armando Incarnato è stato molto duro in trasmissione con te e Noel: vuoi dirgli qualcosa?

Sinceramente ad Armando non ho nulla da dire. È stato duro con me e Noel perché farlo, secondo lui, avrebbe aumentato la sua visibilità. Non avrà da me altre occasioni. Al massimo posso consigliargli di riconsiderare il suo look.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Ne ho sempre tanti: sono molto ambizioso. Uno di questi è tornare in California, a Los Angeles, per dirigere uno spot televisivo. La voglia di affermarmi sempre di più come regista aumenta con i successi. Il mio lavoro è il mio primo figlio, avrò sempre progetti per lui, lo faccio da molti anni. Ovviamente, uno dei miei progetti più importanti per il mio futuro è avere ancora una famiglia.

Загрузка...