Miriam Leone sdraiata sulle rocce come una dea: seno e gambe da far girare la testa [FOTO]

Miriam Leone, attrice e conduttrice, è lei la Regina del web. Seguitissima e amata sia dal pubblico maschile che femminile, negli ultimi giorni Miss Italia 2008 ha lasciato i suoi fan a bocca aperta più del solito. 

Miriam Leone, una dea sulle rocce [FOTO]

La sua è una bellezza lontana dal tempo e dagli stereotipi. La pelle di porcellana, gli occhi verdi e profondi, le labbra disegnate e quei capelli rossi che l’hanno resa famosa: questa è l’immagine dell’ex Miss Italia a cui tutti i fan si sono ormai affezionati. Eterea fino a sembrare irraggiungibile, non è un caso che il web spesso parli di lei come di una dea. Assorta tra i suoi pensieri oppure immersa nelle splendide acque della sua Sicilia, Miriam incarna sempre un’idea di eleganza e sensualità che non conosce critiche negative.

Vive i social con discrezione e riserbo, parlando spesso con i suoi 873mila followers in termini confidenziali e intimi. Si racconta, si emoziona, ringrazia sempre quel pubblico che l’ha scelta nel 2008 senza più abbandonarla nel corso della sua carriera. Spesso Miriam pubblica anche scatti più osé, in cui mostra un corpo al naturale e mai ritoccato che, sicuramente, è uno dei segreti del suo successo. Ultimamente ha messo su qualche chiletto, è lei la prima a confessarlo con ironia. I fan non battono ciglio in merito, anzi, la Leone così piace anche di più, con le sue curve generose e una sensualità sempre più forte.

Loading...
Загрузка...

L’ultima foto pubblicata dall’attrice ne è l’esempio. Eccola mentre prende il sole sulle rocce di una spiaggia sicula, la sua amatissima terra: occhiali da sole, costume intero stile vintage e capelli rossi al vento. Impossibile non guardare le lunghe gambe baciate dal sole e poi il seno che, stretto tra le braccia, spicca con delicatezza aggiungendo quel tocco erotico in più. E i fan – insieme a molti suoi colleghi – come sempre perdono la testa!

Photo credits Instagram

Comments

commenti

Загрузка...
Loading...