Sentono rumori dal wc. Quello che esce è sconvolgente

Strani rumori dal wc di casa. Di cosa si tratterà? Questa volta siamo in Africa, più precisamente in Mozambico. Una famiglia, infatti, si è trovata ad assistere a una scena terribile in momento di ordinaria quotidianità. L’allarme arriva dal bagno, dove la figlia piccola di cinque anni inizia a urlare mentre si trova in bagno. A quel punto i genitori accorrono spaventati per verificare quanto successo. Ed è lì che fanno la terribile scoperta. Dal water, infatti, spunta fuori la testa di un serpente vivo. Una scoperta agghiacciante per tutta la famiglia, che resta interdetta. Poi il padre prende coraggio e prova a tirarlo fuori, ma senza successo. Per fortuna, però, il rettile sparisce da solo nello scarico. Una notizia buona dopo una serata decisamente movimentata. 

Strani rumori dal water e la scoperta di un topo

Strani rumori dal wc? La scoperta incredibile fatta una coppia di giovani ragazzi della provincia abbruzzese. I giovani, durante la notte, hanno iniziato a sentire dei strani rumori  provenienti dal loro bagno, incuriositi si sono avvicinati ed hanno capito che il rumore proveniva dal loro water, spaventati ma allo stesso tempo curiosi, hanno deciso di rompere tutto e vedere cosa stava succedendo. Ma la scoperta fatta è stata ancora più sconvolgente del previsto: dal water è subito emerso un topo. E non un piccolo topolino di campagna ma un ratto, grande quanto il loro gatto. L’animale è subito scappato in tutte le stanze della casa, destando subito la paura della ragazza, schifata dall’orribile scena. Non è la prima volta che leggiamo storie simili.

Strani rumori dal water e la scoperta di un serpente

E’ di alcune settimane fa la notizia sconvolgente che ha colpito una coppia di anziani nella campagna umbra. Durante la notte, hanno iniziato a sentire dei rumori strani provenienti dal wc. I due coniugi si sono allarmati, temendo una perdita dal tubo di scarico. Ma la scoperta fatta è stata ancora più agghiacciante del previsto, non c’era nessuna perdita, dal tubo era risalita una testa nera e sottile: si trattava di un serpente. Presi dal panico la coppia non ha saputo reagire e ha preferito allertare subito i vigili del fuoco che con le pinze hanno tirato fuori la biscia. L’animale era lungo circa un metro e mezzo ed era rimasto incastrato, i vigili dopo averlo estratto lo hanno rimesso in libertà.

 

Comments

commenti