Stefania Orlando e la maternità a 52 anni: le dichiarazioni toccanti

Abbiamo visto Stefania Orlando fino a qualche settimana fa a ‘Uno mattina in famiglia’, che col suo sorriso esprimeva opinioni sul panorama televisivo. Nel corso di una recentissima intervista a Chi si è lasciata andare a confessioni private

Stefania Orlando: ora vorrei diventare mamma

Adesso ha 52 anni e il tasto di diventare genitore quando si è un po’ più avanti negli anni è davvero delicato. Le nozze con il compagno Simone Gianlorenzi sono state celebrate a inizio luglio, registrando una felicità incredibile della conduttrice. «Negli anni ho raccontato più volte di non aver mai avuto l’istinto materno. Ho parlato dei miei amici a quattro zampe e dell’amore incondizionato che ho riversato su di loro, ma nel giorno delle nozze, mentre mia nipote Greta portava le nostre fedi, ho provato una strana sensazione. Come se tutto a un tratto si fosse svegliato un istinto che, onestamente, non ho mai avuto, e la cosa ancor più strana è che, dalla sera delle nostre nozze, non ho mai smesso di pensarci», ha spiegato toccando davvero per la sincerità di queste parole.

E ha aggiunto: «ne ho parlato subito con Simone che ha accolto la notizia con felicità. Ora non so cosa accadrà e nemmeno cosa Madre Natura deciderà per noi, ma sento che forse è arrivato il momento». Rispetto al punto nodale dell’età Stefania Orlando ha risposto: «Ora non so cosa accadrà e nemmeno cosa madre natura deciderà per noi ma sento che forse è arrivato il momento, non è mai troppo tardi per sognare e per essere felici. La vita, del resto, è così imprevedibile…».

Stefania Orlando: se oggi sono tornata a indossare la fede è tutto merito di Simone

A proposito di suo marito (ricordiamo che era stata sposata con Andrea Roncato), con cui è insieme dal 2008, ha detto con emozione e propositività: «dopo il primo matrimonio e diverse relazioni sbagliate avevo deposto le speranze ma se oggi sono tornata a indossare la fede è tutto merito di Simone e del suo coraggio di investire, sempre, nei sentimenti». Quando degli amori finiscono non è mai semplice riaprire la porta del proprio cuore, rifidarsi di colui che si incontra e lasciarsi andare. Alla Orlando il destino le ha dato un’altra possibilità, facendole scaturire anche dei desideri diversi da ciò che immaginava – chissà se sopiti o inconsci.

La donna parla del matrimonio davvero con trasporto, ricordando quanto sia stato emozionante ogni singolo istante, merito anche della marcia nuziale suonata dal marito e alla poesia letta da Rita Dalla Chiesa durante il rito della sabbia: «Rita mi ha emozionato tantissimo, ha vissuto le tante fasi della nostra relazione» e come dovrebbero fare gli amici, le è stata accanto nei momenti più no, ma anche in quelli felici e di conquiste com’è quello che viene definito “il più bel giorno della vita”. Anzi è toccato proprio alla Dalla Chiesa officiare il rito civile svoltosi in spiaggia alla presenza dei tanti intervenuti, tra cui ricordiamo Angela Melillo, Manila Nazzaro, Monica Setta, Adriana Volpe, Milena Miconi, Patrizia Pellegrino, Alessia Fabiani, Fanny Cadeo, Matilde Brandi, Fabiola Sciabbarrasi, Fiordaliso.

Comments

commenti