Donald Trump: rapporto incestuoso con la figlia? Ecco le accuse di una comica americana

Rosie O’Donnell, comica irriverente e pungente, nonché attrice americana osannata dal pubblico, non ha mai avuto paura di esprimere il suo parere, tanto meno il disgusto e l’ odio che prova verso il presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump e la sua potente famiglia.  Ieri si trovava al  “The Michelangelo Signorile Show” di Sirius XM per un’intervista e, tra una domanda e l’altra, ha tirato fuori l’argomento Donald Trump. Non era nemmeno quello che il presentatore le stava chiedendo. Una volta però che ormai era sull’argomento, ha iniziato a dire tutto quello che pensava!

Rosie O’Donnell pensa che Donald Trump abbia “fatto cose molto cattive” con la figlia Ivanka

Signorile stava parlando del fatto che Trump voglia che i suoi figli possano governare politicamente in futuro, Ivanka in particolare, la maggiore dei figli. Ha anche suggerito che Trump e il partito repubblicano vorrebbero vedere Ivanka salire alla presidenza, probabilmente già nel 2024. “Parla un po ‘di Ivanka Trump e di quello che Donald Trump sta facendo con lei”, ha chiesto Signorile. “Non so cosa stia facendo con lei,” ha risposto molto velocemente la comica. Il presentatore pensava che O’Donnell avesse percepito il suo errore, e aveva intenzione di chiarire riferendo che Trump stava lavorando con sua figlia Ivanka in senso politico per quanto riguarda la sua preparazione, affinché assumesse un ruolo più importante nel settore pubblico. Ma è stato troppo tardi.

“Penso che abbia fatto cose molto brutte con lei per molto tempo. C’è una sensazione inquietante di incesto che è molto prevalente tra Donald Trump e i suoi figli, almeno su sua figlia. Molto inquietante”.

Rosie poi ha parlato contro Ivanka in particolare, riguardo le voci secondo le quali Ivanka è in corsa per diventare la prima donna presidente:

“Penso che lei sia come sai, una donna senza talento, non intelligente, non potente. E, penso che sia  ridicolo che lei potesse svolgere qualsiasi tipo di ruolo nel servizio pubblico. Nessuno nella sua famiglia è mai stato nel servizio pubblico. Perché dovrebbero iniziare adesso? “

Anche se Ivanka è il consigliere del presidente, sembra che Rosie O’Donnell non la consideri un’esperienza politica sufficiente per diventare comandante capo.

Donald Trump è stato a lungo oggetto di commenti come quelli di Rosie, grazie al suo elogio pubblico per la bellezza della figlia Ivanka e per quelli infame commento durante un’apparizione del 2006 su The View, il programma televisivo statunitense in onda sulla ABC:

Se Ivanka non fosse mia figlia, forse sarei uscito con lei“. 

Commento davvero imbarazzante, del tutto fuori luogo visto la parentela stretta che li lega. Una battuta davvero infelice, che tuttora il popolo americano ricorda e che, come ha dimostrato la comica americana Rosie O’Donnell, fa provare un senso di inadeguatezza nei confronti del presidente degli Stati Uniti. Forse la sua voleva essere davvero una battuta, forse lui non è stato un padre come tutti gli altri per i suoi figli, forse si credeva divertente in quel momento. Forse.

Comments

commenti