La Regina Elisabetta beve alcool tutti i giorni: ecco i suoi drink preferiti

La regina Elisabetta II, giorni fa ha visitato l’Istituto Nazionale di Botanica Agricola vicino a Cambridge. Per celebrare i 100 anni di ricerca sui raccolti, la conversazione si è svolta sulla crescente popolarità del vino inglese.

La regina Elisabetta ha appena svelato che non beve vino (sceglie i drink)

Tina Barsby, amministratore delegato dell’Istituto, ha rivelato ai giornalisti:

“La NIAB (Istituto Nazionale di Botanica Agricola) è coinvolta in quasi tutti i raccolti, e una delle nostre persone ha menzionato che avevamo un vigneto esperienziale nel Kent e alcune viti a Windsor. Le ho detto alla regina Elisabetta che il vino ufficiale per la regata di Oxford e Cambridge era un inglese frizzante piuttosto che champagne francese, e che il vino inglese stava diventando più popolare. Lei ha risposto che in realtà non beve vino, ma che ha sentito dire che è molto buono”.

Era già passata da qui esattamente 50 anni fa per festeggiare anche allora questo ente fondato nel 1919 e che si occupa di sostenere e promuovere l’agricoltura e l’orticoltura inglese.

Il vino potrebbe non essere il drink preferito dalla regina, ma un  rapporto del 2017 di Business Insider ha detto che la monarca britannica non gode di uno, non due, non tre, ma di quattro cocktail al giorno! Poco prima di pranzo, la regina Elisabetta beve il suo primo cocktail del giorno, un gin e un Dubonnet  con una fetta di limone e tanto ghiaccio, questo a detta di Darren McGrady, ex cuoco reale. Il defunto Margaret Rhodes, cugino della regina, sosteneva che lei si sarebbe anche bevuta un gin martini secco a pranzo.

La regina poi equilibra la sua giornata durante il tè pomeridiano, dove sorseggia una bevanda a base di erbe e si gode un dolce, come ad esempio una fetta di torta o un biscotto al cioccolato. Alla fine, conclude la sua giornata con una cena leggera e segue la regola del “senza amido” se sta cenando da sola, secondo McGrady. Finisce la serata con un elegante bicchiere di champagne prima di andare a letto.

Di certo la regina Elisabetta ha preso tutto da sua madre, anche lei era “amante” del bere drink durante la giornata. La moglie di re Giorgio IV iniziava la giornata con un bicchiere di Dubonnet e Gin prima di pranzo, che di solito veniva servito in salotto o in giardino quando il tempo lo permetteva a Clarence House, dove visse dal 1953 al 2002. La Regina Madre poi si godeva il vino rosso durante il pasto e un bicchiere di porto molto raramente a fine pasto. Il maggiore Colin Burgess era incaricato di mescolare un martini o due prima di cena per la Regina Madre, e sorseggiare lo champagne Veuve Clicquot mentre mangiava.

In precedenza Burgess ricordava la sua “passione per il vino rosso, i chiaretti particolarmente pesanti, che lei amava”. “Colin, siamo all’ora magica?”chiedeva la Regina Madre , e Burgess mescolava un martini. Dopo un paio di questi, si sedeva a cena e beveva uno o due bicchieri di champagne rosa. 

 

Comments

commenti