Hugh Grant furioso per le strade di Roma: ecco cosa è successo

A Roma la situazione rifiuti è una vera emergenza. La presidentessa dell’AMA Luisa Melara, è intervenuta con i suoi uomini in un ristorante bio di Roma, colpevole di aver accatastato i rifiuti in maniera non indifferenziata. Durante l’intervento, gli uomini dell’Ama stavano controllando il locale. La presidentessa Melara stava riprendendo i fatti e i rifiuti con il suo smartphone e accidentalmente ha ripreso anche l’attore Hugh Grant, che in quel momento era presente. In men che non si dica, l’attore britannico toglie di mano il cellulare alla funzionaria.

L’attore Hugh Grant si infuria e strappa di mano il cellulare alla presidentessa dell’Ama

Molto imbarazzante quest’incidente per Grant. L’attore di rinomati film come Notting Hill Il diario di Bridget Jones, infatti, stava passeggiando per le strade della capitale assieme a sua moglie, quando ha notato una donna che stava filmando col cellulare. Nel corso di un sopralluogo nel Centro storico di Roma nella notte tra martedì e mercoledì la Melara aveva deciso di girare un video di denuncia. Proprio mentre filmava la situazione Hugh Grant passa da lì, ma si intuisce che sia capitato per caso, l’attore in quel momento si è sentito vittima di paparazzi, non capendo cosa stesse succedendo al locale.

Loading...
Загрузка...

Peccato che la donna che stava filmando non era affatto una paparazza, bensì Luisa Melara, neopresidente di AMA, l’importante azienda del Comune di Roma che si occupa dei rifiuti. In sostanza, la Melara stava filmando un uomo che stava accatastando dei rifiuti fuori dal suo locale, quando Grant è improvvisamente passato con sua moglie, Anna Elisabet Eberstein.

Luisa Melara non si era nemmeno accorta della presenza di Hugh Grant, intento a passeggiare con la moglie per il centro della capitale, alle prese in questi giorni con la crisi dei rifiuti. In uno scambio di frasi (in inglese ovviamente) Hugh Grant ha detto a Melara prima di mettere la mano sulla fotocamera

“Non mettere il piede davanti a mia moglie”

ma subito dopo si sente la moglie che risponde:

“Scusa? Cosa stavi facendo? Bello. Stupido c ****”.

Poi però l’attore britannico si è scusato, senza tuttavia accettare di farsi un selfie con la presidentessa dell’Ama. Luisa Melara, da gran signora, non ha parlato del caso Grant ma dei rifiuti, dicendo che tutti devono fare il loro lavoro e avvierà alcuni accertamenti per capire chi abbia sbagliato, poiché il ristorante lamenta un mancato servizio del comune.

“In una situazione complessa come quella che stiamo vivendo, è assolutamente indispensabile che tutti, anche commercianti e ristoratori, rispettino in modo scrupoloso le regole di conferimento e corretta differenziazione dei rifiuti. Il titolare ha voluto giustificarsi con me lamentando una non sufficiente frequenza nei prelievi, ho contestualmente avviato anche una verifica interna sul rispetto dei calendari di ritiro”.

In una nota dell’Ama si legge:

“Una volta avuta conferma che i rifiuti abbandonati provenivano effettivamente dall’attività, la presidente ha invitato l’esercente a riportare immediatamente i sacchi, le cassette e tutti i materiali mescolati all’interno del locale, cosa che è stata fatta”.

Non rimane che dire: che figura Hugh Grant!

Загрузка...
Loading...