Federico Fashion Style bufera per uno scontrino da 3550 euro!

Federico Fashion Style, nome d’arte di Federico Lauri, hair stylist dei vip, finisce nella bufera. Una cliente pubblica uno scontrino dopo essere stata nel suo salone: la cifra finale è esorbitante, 3550 euro. La polemica non è tardata ad arrivare, ma il parrucchiere delle VIP non ci sta ereplica alle accuse.

Clamore per uno scontrino da 3.500 euro

L’anticonformista parrucchiere dei vip nei suoi saloni accoglie personaggi in vista e gente comune, riservando loro trattamenti specializzati usando metodi all’avanguardia e, in alcuni casi, da lui stesso ideati. Partito da Anzio, ha raggiunto la massima popolarità grazie al programma ideato per lui su Real Time, “Il Salone delle Meraviglie”, nel quale mostrava i suoi metodi particolari e portava i telespettatori nel suo mondo fantastico.

La cliente, dopo essere stata nel salone delle meraviglie di Federico Fashion Style a Milano, in Corso Como, pubblica la foto dello scontrino in cui la cifra finale di 3550 euro è ben visibile.

“Poi ti capita questo scontrino tra le mani e capisci ke c e chi fa le rapine senza indossare il passamontagna!!! Senza parole”.

La cosa che ha tenuto a precisare Federico è il fatto che alla cliente in questione era stato fatto un preventivo che lei ha accettato – cosa che è solito fare con tutte le sue clienti – detto ciò, continua rivelando che i 3 mila euro sono il costo totale per 10 extension a fila, cosa che era stata resa nota proprio grazie al preventivo.

“La cliente non si è messa una fila sola di extension, ma ben 10, quindi il costo è moltiplicato per 10 ed ecco la somma dei 3000 euro. Se io vado in un negozio e compro una maglia la pago 20 se ne compro 10 la pago 200€, ma non è il prezzo di una maglietta ma di ben 10 maglie. Tra l’altro, dato che più persone mi hanno inviato questo scontrino sui social vi voglio spiegare come vanno le cose nei miei saloni. Ogni persona che entra può fare svariate cose ma tutto inizia con una consulenza da parte mia, a seguito la cliente richiede il preventivo e poi si procede con il lavoro”.

Poi conclude:

 “Quindi prima di sparlare di un totale bisogna imparare a leggere, anche perché una piega nel mio salone di Anzio viene 12€ e un taglio fatto da me viene 13€, se volete vedere tutti i listini prezzi dei vari saloni scaricate la mia app e potrete vedere tutto. Ricordo che nessuno obbliga niente e che ogni cliente è libera e padrona di scegliere il da farsi”.

Non contento pubblica lui stesso i listini prezzi dei suoi saloni ad Anzio, Roma e Milano. Poi saluta i fan. Dice che più di questo non può fare. Di certo lo scontrino ha fatto indignare molti dei suoi followers , c’è chi rabbrividisce e si indigna per l’ammontare esorbitante e pensa a chi non può permettersi nemmeno il pane per mangiare.

Comments

commenti