Veronica Lario tradiva Berlusconi: i retroscena sono sconvolgenti

Veronica Lario, è stata un’attrice teatralecinematografica e televisiva. Ha recitato in due film sul piccolo schermo come Bel Ami di Sandro Bolchi e La vedova e il lavapiatti di Mario Landi. Nel 1979, inoltre, è stata co protagonista femminile della commedia teatrale Il magnifico cornuto, di Fernand Crommelynck, in cui si esibiva completamente nuda. L’attrice, però, è nota soprattutto per essere stata la seconda moglie dell’ex premier Silvio Berlusconi, da cui ha divorziato, nel 2014. E da quel momento si è scoperto un vaso di pandora… 

Veronica Lario ha tradito Berlusconi per anni

All’epoca era stata Daniela Santanché a sganciare le bombe più piccanti, dando in pasto ai leoni Veronica Lario per difendere pubblicamente la vita privata di Silvio Berlusconi: “Il Presidente non ha sfasciato nessuna famiglia, è Veronica Lario che ha un compagno”. E via con i riflettori puntati sulla sordida vita extraconiugale della “signora Berlusconi”, grazie alle accuse sempre più dettagliate fornite alla stampa.

“Veronica Lario da molto tempo ha al fianco un suo compagno. Si chiama Alberto Orlandi, ha 47 anni , è capo del servizio di sicurezza di Villa Macherio, e con lui condivide progetti, interessi e vacanze”, così aveva continuato la Santanché, per poi rispondere in maniera categorica alle domande dei giornalisti:Il Presidente lo sa. Non solo, ma ha tentato di tutto per tenere ugualmente in piedi la famiglia. Ha rinunciato ad avere al suo fianco la sua donna, ha accettato che l’Italia non avesse una first lady, ha messo da parte il suo orgoglio di uomo. Con la moglie ha fatto un patto“. 

Un patto fra coniugi, questo era uscito fuori, in pieno stile “House of Cards”: “Ha pensato a figli, ai nipotini. Insomma, ha fatto quello che pochi uomini, soprattutto nelle sue condizioni, avrebbero fatto. Cosa gli sarebbe costato divorziare e rifarsi una famiglia, un amore? Il battito di un ciglio e la questione era risolta. E invece nulla. Poi Veronica ha rotto l’accordo, presumo consigliata da qualcuno interessato a gettare fango sul marito”. 

Perché Veronica Lario ha rotto il patto?

Perché rompere un patto tanto conveniente e privato? A sentire la Santanché (e molti altri) “per gettare fango sul marito”. A sentire Veronica Lario (la diretta interessata) perché suo marito Silvio Berlusconi avrebbe superato il limite. Un patto lungo dieci anni, che prevedeva di rispettarsi pubblicamente pur avendo delle vite sentimentali indipendenti: un classico matrimonio aperto insomma. Ma ad un certo punto, dopo gli infiniti scandali anche a sfondo sessuale, Veronica Lario avrebbe deciso di prendere le distanze: Mi sono spesso chiesta negli ultimi due anni quanto tempo ci sarebbe voluto perché Silvio dimenticasse la sua promessa di non imbarazzare me e la sua famiglia. Non mi aspettavo che avrebbe dimenticato così in fretta”.

“Non posso essere la sua baby sitter e non posso impedirgli di rendersi ridicolo davanti al mondo. Ne ho abbastanza” aveva dichiarato la Lario, scegliendo parole dure e categoriche: “Le menzogne di Silvio mi hanno costretto a lasciarlo”

Veronica Lario, dove vive e che fine ha fatto dopo il divorzio da Berlusconi?

Che fine ha fatto l’ex moglie di Silvio BerlusconiVeronica Lario, ex attrice italiana nota per il suo matrimonio con Silvio Berlusconi, si rilassa in vacanza in Svizzera (località S-Chanf). La Lario che non aveva mai messo gli scii ai piedi si è cimentata addirittura sullo snowboard ed è stata ripresa dai paparazzi. Nonostante il look ovviamente sportivo e casual, la 62enne ex signora Berlusconi ha uno stile impeccabile. Nelle foto che la riprendono si diverte insieme ai suoi nipotini e mostra anche la sua verve atletica.

Come da lei dichiarato a Repubblica, la donna avrebbe rinunciato, quando era giovane, alla carriera di attrice per essere devota alla famiglia e alla casa, occupandosi dei loro tre figli Barbara, Eleonora e Luigi. Queste parole erano state usate contro la donna, durante la procedura di divorzio, per stabilire così l’azzeramento dell’assegno di ben 1,3 milioni di euro di mantenimento ogni mese che Berlusconi doveva pagare all’ex moglie, e a causa di queste dichiarazioni, Veronica Lario doveva ancora restituire 45 milioni di euroOvviamente, gli avvocati della controparte hanno richiesto e stanno continuando a chiedere l’annullamento della sentenza, che chissà se arriverà. Come da loro dichiarato: “è surreale e iniqua l’ipotesi che la ex first lady, come invece stabilito dal Tribunale di Milano, sia obbligata a restituire tre annualità del maxi assegno, circa 45 milioni, a Berlusconi , compresi gli importi da lei doverosamente versati al fisco e praticamente irrecuperabili”.

Berlusconi, durante gli anni di matrimonio con la donna ha tratto certamente diversi vantaggi dalla volontà della donna di rinunciare al suo lavoro, in quanto si è potuto dedicare a tutte le sue attività imprenditoriali e, inoltre, ha costruito la sua immagine come un padre e marito di una famiglia molto ricca e felice. 

Comments

commenti