Cose da Vip

Marcos Rojo, in pericolo di vita: il calciatore scappa dall’hotel di Punta Cana

Marcos Rojo scappa dalla vacanza: in pericolo di vita

Marcos Rojo, il difensore del Manchester United, voleva solo trascorrere del tempo in vacanza, con la sua famiglia. Ma, come accade nei migliori film horror, il suo tempo in relax si è trasformato in un incubo, dal quale ha deciso di scappare, con tutto il suo nucleo familiare. Spaventato e impotente, non ha potuto fare altro che fare le valigie ed andare via! Una serie di morti misteriose hanno costretto Marcos Rojo a scappare da un resort di lusso, dove stava trascorrendo un periodo di vacanza, con la moglie e le sue due figlie. Il motivo è stata la paura di sentirsi in pericolo di vita, ma soprattutto per i suoi cari. Si trovava a Punta Cana, nella Repubblica Dominicana. Nel momento della scoperta scioccante, Rojo era appena tornato da una battuta di pesca durata due giorni. Al suo ritorno, ha scoperto della morte di un turista, di nome Bell Wallace (67 anni), il quarto decesso in un albergo dell’isola. Tutto questo nell’arco di soli due mesi: a nulla è valsa la bellezza caraibica, perché la paura ha prevalso!

Quattro morti: cause naturali o altro?

Cosa è successo? A Marcos Rojo poco importa se ci sono state delle indagini circa queste morti sospette, lui ha deciso di tutelare comunque la sua incolumità e la sua famiglia. Nel mese di maggio era avvenuto il decesso di una donna di 41 anni, dopo aver consumato un drink del minibar. Cinque giorni dopo, una coppia del Maryland, di 49 e 63 anni, è stata trovata senza vita, nella loro stanza d’albergo. Sempre nella stessa località della prima vittima. Secondo le autorità della Repubblica Dominicana, però, le quattro morti sarebbero state dovute a cause naturali. Però la situazione è abbastanza drammatica e, per certi versi, oscura. Nel frattempo Marcos Rojo ha portato via la sua famiglia e, lontano da quei luoghi, sicuramente si sentirà più al sicuro!

Back to top button
Privacy