Cose da VipPrimo Piano

Fedez e Leone cacciati da un parco giochi a Los Angeles: ecco cosa è accaduto

Fedez e il piccolo Leone sono stati cacciati da un parco giochi a Los Angeles. Questa la notizia che negli ultimi giorni ha fatto il giro del web. Ed è stato proprio il cantante a raccontare quanto accaduto. 

Uno spiacevole episodio

Mamma Chiara Ferragni è rimasta in Italia per promuovere la sua nuova linea di trucchi. E così Fedez e il piccolo Leone si stanno godendo delle bellissime giornate tra padre e figlio a Los Angeles soli soletti. Tuttavia nei giorni scorsi sono stati protagonisti di una spiacevole disavventura che il rapper stesso ha deciso di raccontare subito su Instagram

In questi giorni a Los Angeles sto facendo cose poco trendy, poco cool” ha esordito il rapper a spasso con il piccolo nel passeggino.

Tra le cose che sto facendo insieme al mio ‘panettone’ ci sono i tour dei parchi, ma siamo appena stati cacciati da uno perché non sapevo che qui ci fossero i parchi privati”.

Facendo dell’ironia ma non nascondendo un po’ d’irritazione ha continuato dicendo: “State attenti perché se venite a LA, in alcuni parchi bisogna pagare. Boh, sono parchi giochi per bambini e si deve pagare“. E così lasciato il parco giochi “a pagamento” alla fine padre e figlio sono riusciti a trovare un posto dove potersi divertire in tutta tranquillità condividendo con mamma Chiara, attraverso foto e video, il loro pomeriggio di giochi. 

 

Chiara Ferragni su Instagram: “A volte penso di non essere una buona madre…”

Essere genitori spesso porta a chiedersi se si è all’altezza del ruolo che si riveste. Anche Chiara Ferragni non è immune da questa auto-critica, e utilizza il suo account Instagram per sfogarsi coi follower.

Chiara Ferragni si mostra sempre allegra e sorridente, specialmente quando trascorre i suoi momenti con la famiglia, Fedez e il piccolo Leone. Dietro l’instancabile sorriso, però, si nascondono le ansie e le paure si tutte le madri.

Proprio ad Instagram, l’influencer ha affidato il proprio sfogo, tramite un lunghissimo contenente una riflessione meditata in viaggio, sull’aereo che dall’America la portava in Italia.

Al centro della sua riflessione c’è proprio il suo ruolo di madre. Ecco alcuni spezzoni del lungo post:

“Sono sul volo diretto a Roma e una sensazione d’incompletezza mi sta tormentando… So già che verrò sopraffatta dalla felicità e dell’orgoglio per questo. Quello che all’inizio della mia carriera sembrava impossibile anche nei miei sogni più sfrenati ora è il mio lavoro quotidiano, e questo mi dà gioia. Ma ci sono momenti come questi in cui ho la sensazione di non esser la miglior mamma possibile, o la migliore moglie, perché il lavoro mi porta spesso lontana dalla mia famiglia”.

 

Back to top button