Gossip News, Eliana Michelazzo crolla da Barbara D’Urso, Manuela Arcuri fa una confessione bollente…

Indiscrezioni, rumors, pettegolezzi e molto altro ancora nella rubrica di Velvet, Gossip News! Questa volta vi parliamo di Eliana Michelazzo, Manuela Arcuri e Sonia Bruganelli

 

ELIANA MICHELAZZO: “Sono andata in questura, ho denunciato Pamela Perricciolo. L’ho denunciata anche se l’ho considerata per dieci anni mia sorella, perché tutto questo l’ha creato lei. Forse non lo ha fatto da sola, potrebbe esserci qualcun altro, ma lei ce lo deve dire, non è possibile. L’ho sentita negli ultimi giorni. Il problema è che Pamela ha tentato più di una volta di prendersi delle gocce (sembra voler dire che la Perricciolo ha tentato il suicidio in diverse occasioni, ndr). Poi mi chiamava e mi diceva: ‘Se muoio pensa alla mia famiglia’. Quindi avevo paura di quello che poteva succedere se avessi detto o fatto qualcosa, avevo i sensi di colpa, perché ci tenevo a lei dopo tanti anni di amicizia”.

MANUELA ARCURI:Sono stata corteggiata da molte donne. Senza alcuna piaggeria posso dire che piacere alle donne è realmente un valore aggiunto. Siamo noi in fondo a muovere il mondo. E’ capitato e non le nascondo che ho provato un certo imbarazzo. Ho sempre temuto di ferirle, anche se non è mai stato difficile depistare certi approcci. Le donne nel corteggiamento non sono mai invasive e poi deve sapere che con il mondo gay ho sempre avuto un certo feeling. Quando finirà Ballando con le Stelle sarò la testimone di un amico che si unirà civilmente con il suo compagno”.

manuela arcuri

SONIA BRUGANELLI: Lavoro più io. Lui lavora meno di me. Mio marito Paolo Bonolis lavora meno di me, perché io organizzo tutte le sue trasmissioni. In pratica, lui arriva quando ci sono le prove e poi in occasione della puntata”. Poi sul programma aggiunge: “Non c’è un segreto per raccontare il successo di questa trasmissione. Fa divertire e alla gente piace, perché qui è tutto reale senza finti sentimenti. Mi dicono ‘vai a lavorare’. Dà fastidio che sia quella che ha avuto la fortuna di sposare uno ricco. Paolo, nei commenti, passa per essere la mia vittima. E, non essendo io un personaggio pubblico, mi considerano solo ‘moglie di’ e danno per scontato che viva a suo carico. Invece, ho una società di casting e produzioni tv, la Sdl2005: non solo lavoro io, ma do lavoro a trenta persone. Scovo i talenti che vanno nei programmi di Paolo e non di Paolo, produco format. Ho una laurea in scienze della Comunicazione, ho iniziato da redattrice. Stare con Paolo mi ha agevolata, ma ora l’aereo privato lo prendo da sola, non devo chiedere a lui”.

 

Comments

commenti