Meghan Markle nei guai, niente tata per Archie

Baby Sussex è nato da poco più di una settimana e Meghan Markle si gode a pieno la maternità con l’aiuto della mamma Doria. Anche il Principe Harry da il suo contributo quando non ha impegni importanti, ma spesso è in giro per lavoro. La tata reale ancora non è stata scelta e la duchessa del Sussex se la cava da sola in tutto e per tutto, senza interferenze.

Secondo alcune indiscrezioni del Daily Mail, Meghan ed Harry avrebbero scelto di non fare affidamento ad uno staff esterno per le cure del piccolo Archie. Per questo motivo è fondamentale la presenza della mamma Doria, che l’aiuta nelle faccende di casa e quelle che riguardano il nipotino. In tal modo, per il momento Meghan è esclusa da ogni dovere ed impegno regale. A rappresentare la famiglia ci pensa, invece, il Principe Harry. Attualmente è sempre molto impegnato in viaggi all’estero: prima nei Paesi Bassi, e la prossima settimana anche a Roma. Il Principe si recherà in Italia per prendere parte alla Sentebale Polo Cup, a sostegno di una associazione benefica. Insomma, la famiglia è divisa e Meghan è alle prese con pannolini e ore piccole. Chi sarà la prossima tata di Archie? Nel frattempo, i sudditi attendono con ansia il battesimo e i bookmakers aggiornano le scommesse su chi saranno il padrino e la madrina.

Provvedimenti contro Meghan da parte della regina

Secondo le indiscrezioni di corte sembrerebbe che dopo la nascita del piccolo Archie, il Palazzo Reale avrebbe deciso di prendere delle decisioni molto serie in merito al comportamento di Meghan.

Si dice, infatti, che d’ora in poi Buckingham Palace controllerà ogni momento della vita della duchessa, che più volte è stata accusata di usare la famiglia reale come una macchina pubblicitaria.

Fin dal suo ingresso a Corte, infatti, ha mostrato di disubbidire alla Corona e non vanno dimenticate le ultime pesanti accuse ricevute dai rappresentanti della stampa inglese. Per tutti questi motivi d’ora in poi tutti gli impegni e e le azioni della moglie di Harry saranno poste sotto stretto controllo del Palazzo. La nascita del piccolo Archie, infatti, ha reso più stretto il margine di controllo della Famiglia Reale su Meghan. Lei ubbidirà o cercherà di distinguersi a suo modo?

Comments

commenti