Iva Zanicchi incidente al Grande Fratello: ecco cos’è successo

Ieri sera su Canale 5 è andata in onda la seconda puntata del Grande Fratello 16, il reality show condotto da Barbara d’Urso e con la partecipazione di Cristiano MalgioglioIva Zanicchi. E proprio quest’ultima è stata protagonista di un piccolo incidente. 

Iva Zanicchi ha iniziato da poco la nuova avventura con il Grande Fratello. Appena è iniziata la seconda puntata del reality la cantante era già seduta sulla sua poltrona senza aver fatto il balletto iniziale con il suo collega Malgioglio

Poco dopo la cantante rivela a Barbara d’Urso di aver avuto un piccolo incidente, nello specifico confessa di esser caduta sulle scale facendosi male alle dita del piede.

Iva Zanicchi: “Tanti anni fa Alberico Lemme mi mise a dieta!” [INTERVISTA]

Durante la presentazione della nuova edizione del Grande Fratello, la sedicesima, l’ospite “fissa” Iva Zanicchi ha confessato di essere stata in passato paziente del dietologo Alberico Lemme, attuale inquilino della casa di Cinecittà. Il loro rapporto allora non terminò nel migliore dei modi ma con il tempo si sono riconciliati. Ecco la storia.

Lei, Iva Zanicchi, è la nuova opinionista, insieme alla “Malgy”, ovvero Cristiano Malgioglio, della sedicesima edizione del “Grande Fratello” condotta da Barbara D’Urso. Tra gli inquilini c’è Alberico Lemme, il dietologo che fece dimagrire persino Silvio Berlusconi. Tra loro, tanti anni fa, quando il nutrizionista non era ancora un volto noto della tv, ci fu un rapporto medico-paziente che non finì con abbracci e risate. Ma cosa accadde fra l’Aquila di Ligonchio e il “santone” delle diete?

“Andai da lui tanti tanti anni fa perché il mio dentista, suo cliente, era dimagrito trenta chili. Io gli chiesi cosa avesse fatto per diventare così magro: lui mi disse che era stato da uno bravissimo che gli faceva mangiare anche la pasta e che senza troppo sforzo gli aveva fatto perdere un sacco di peso”.

E poi?

“Ho subito preso il telefono di questo dietologo, che era appunto Alberico Lemme, e ho fissato un appuntamento per una prima visita. In effetti Lemme mi ha messo da subito nel piano dieta la pasta, ma provateci voi a mangiare un chilo di spaghetti senza sale, una cosa vomitevole, alle otto del mattino. Poi mi incitava: signora Zanicchi, ce la deve fare, può farcela. Io timidamente gli rispondevo: dottore, posso almeno mangiarla alle dieci la pasta sciapa? E lui: no che poi cambia tutto, la deve mangiare alle otto del mattino. E allora via con la sveglia alle sette tutti i giorni per prepararmi questa cavolo di pasta senza sale. Una cosa vomitevole. E non è tutto”.

Perché? Che c’era ancora?

“Che tutti i giorni dovevi chiamarlo al telefono. Lui ti chiedeva: signora Zanicchi, che mangiamo oggi? Mangiamo questa cosetta qui? Le do il menù del giorno. Mi raccomando, non sgarri. Ha fame? Provi questa schifezzuola minuscola che la fame mi rimaneva tutta e non riuscivo a dimagrire. Poi ti voleva rivedere, e ogni volta, giustamente, dovevi onorare la sua prestazione professionale. Fino al giorno stabilito del controllo ufficiale”.

Come andò?

“Una schifezza. Sono andata, mi mise sulla bilancia ed ero uguale a prima, non ero dimagrita di un etto. Allora lui mi disse: ma signora Zanicchi, cosa ha fatto, perché non è dimagrita. Che ha fatto di strano. Io farfugliavo scuse, dicevo che non avevo fatto niente. Fino a che gli ho confessato che, presa dai morsi della fame, avevo succhiato una caramella”.

E lui?

“Diventò paonazzo e disse: una caramella? Fuoriii!!! Lei, Iva Zanicchi, non è una cliente mia, lei non può fare queste cose, via, vada via! Io lo ho mandato a quel paese e me ne sono andata. Non sapevo che già allora era uno che trattava malissimo i suoi pazienti “indisciplinati”, era una sua caratteristica, ovviamente lo faceva per motivarli ma a me non mi piaceva essere trattata male. Più avanti l’ho rincontrato, è anche un uomo simpatico”.

Ora lo ritrova come concorrente nella casa del Grande Fratello e può rendergli pan per focaccia.

“Ma no, non credo che interagirò particolarmente con lui. Lo lascerò fare a Malgioglio, che sarà molto peggio di me perché Lemme lo ha già chiamato in un video “signore anzianotto con problemi di peso”. Ve lo immaginate cosa gli dice Cristiano appena gli può parlare? Lascio fare tutto a lui”.

Comments

commenti