Sara Tommasi shock: “Pensavo di morire” Ecco che fine ha fatto [FOTO]

E’ stato un percorso molto discusso quello di Sara Tommasi, ex showgirl che ha fatto parlare di sé per i suoi eccessi ed alcune situazioni “sgradevoli”. Il percorso della Tommasi non è fatto solo di scoop e scandali, ma è costellato di oscurità e dolore. Con il passare del tempo, la ragazza è riuscita a raccontarsi tramite alcune interviste significative, ma molti aspetti della sua vicenda rimangono poco chiari.

Dopo aver affrontato diversi problemi di salute ed essere stata coinvolta in alcuni scandali, la showgirl sembra aver finalmente ripreso in mano la sua vita: per farlo si è cimentata in una nuova attività lavorativa come speaker radiofonica di una web radio di Terni. Il programma che condurrà si chiama Sarà Quel Che Sarà”.

Il bipolarismo e la depressione: “Mia mamma non mi ha mai abbandonata”

Sara Tommasi è tornata a parlare di sé e del disturbo che anni fa l’ha colpita trascinandola nel baratro. Ha raccontato i suoi anni più difficili, riferendosi in particolare del disturbo bipolare di carattere genetico che le ha fatto perdere il controllo di se stessa, trascinandola in un vero e proprio tunnel nero.

“A 27 anni qualcosa nella mia testa ha cominciato a non funzionare. È avvenuto tutto molto lentamente, senza veri e propri segnali forti che potessero mettermi in allarme. Non sapevo quello che facevopotevano propormi di tutto, tanto io non avevo minimamente la forza di reagire e ragionare”.

Il bipolarismo l’ha portata ad essere una vera e propria marionetta nelle mani degli altri. La showgirl ha inoltre confessato:

Pensavo di morire, mia mamma mi ha presa per i capelli– raccontando – Ci sono state delle volte che sono stata letteralmente raccolta per strada, in stato confusionale, e portata all’ospedale con l’ambulanza. Credetemi, è un miracolo se sono ancora viva”.

Ed è proprio parlando della mamma che afferma:

“Il merito è stato tutto di mia madre. Non mi ha mai abbandonata, anche quando sparivo nel nulla per giorni e giorni: ha consultato diversi ospedali italiani e, grazie alla sua tenacia, ho iniziato le prime cure. Un calvario, ma oggi sono ancora qui, viva. E pronta a ricominciare da capo. Anche se non è facile”.

Sara Tommasi ha scritto un libro: “La verità è che sogno una vita normale”

Dunque Sara Tommasi è cambiata: a piccoli passi è riuscita a rialzarsi e a riprendere in mano le redini della sua vita. Pare che si sia trasferita in Umbria e che abbia scritto un libro, dove racconta la sua esistenza, tutti i suoi errori, il tunnel della droga e il declino della notorietà. La Tommasi ha affermato che vuole mettere in guardia le ragazze che si affacciano nel mondo dello spettacolo: non devono dimenticare l’importanza della famiglia; in ogni caso è decisa a non lasciare fino in fondo questo ambiente che tanto l’ha sfruttata, e pare abbia in mente un ritorno in grande stile. Grazie proprio alle cure e alla vicinanza della famiglia, oggi Sara Tommasi è uscita dal tunnel in cui il disturbo l’aveva portata. La modella ha dichiarato di avere una persona a lei cara al suo fianco:

C’è un uomo che mi è vicino e che mi vuole tanto bene. L’ho conosciuto tre anni fa, facendo la spesa al supermercato, e abbiamo stretto una bella amicizia. Però non sono ancora pronta per avere una relazione importante perché sono molto concentrata su me stessa, anche se io vorrei tanto. La verità è che sogno una vita normale“.

Comments

commenti