Trovano una valigia abbandonata sulla panchina: la scoperta è inquietante

Due signore napoletane sono stati i protagonisti di una sgradevole vicenda. Come ogni mattina si sono recati nella metro per andare a fare compere al centro in città, ma ieri non è andata come al solito. 

I due signori si sono imbattuti in una valigia abbandonata, proprio nella metro che erano soliti prendere ogni giorno. La curiosità li ha spinti ad aprire la valigia, ma quello che hanno trovato dentro è stato sconvolgente. Dentro la valigia ci stava un sacchetto di plastica con dentro dei pulcini. I signori hanno immediatamente chiamato la polizia.

Poliziotti della stradale di Trieste aprono un bagagliaio: la scoperta è inquietante

I poliziotti della stradale di Trieste, hanno fatto una scoperta sconvolgente. Fermano un auto per un controllo, ma quello che trovano nel bagagliaio li lascia inorriditi. Gli agenti della Polizia infatti sono stati sorpresi da una scena davvero scioccante. I poliziotti di pattuglia, durante un turno di sorveglianza hanno fermato un auto, condotta da un italiano per un controllo di servizio, presso il raccordo autostradale 13.
L’auto fermata dagli agenti era condotta da un uomo di nazionalità italiana, affiancata da un altro passeggero. Aperto il bagagliaio dell’auto, la Polizia è stata subito sorpresa da un cassone di legno che si trovava incassato nel bagagliaio della macchina. Ma la sorpresa era nascosta all’interno del fortuito contenitore. Infatti, il cassone celava ben 24 cuccioli di cane ammassati.

Strano avvistamento in un canale a Lecce: inquietante scoperta

In queste ore, lo strano avvistamento in un canale di Lecce, ha allertato i cittadini che hanno avvisato le forze dell’ordine. Una busta nera sospetta abbandonata sul margine della zona fluviale, ha rivelato una scoperta agghiacciante. Il fatto si è verificato nella provincia di Lecce, nelle campagne di Galatina. Un cane legato e rinchiuso in un sacco era stato ‘gettato’ nel canale.

Valigia abbandonata in stazione: la scoperta è terrificante

Una scoperta terrificante quella avvenuta nella stazione di Santa Maria Novella, a Firenze. I carabinieri accorsi sul posto hanno trovato una valigia abbandonata e aprendola hanno fatto una scoperta assurda. 

Terribile scoperta nella stazione di Firenze

Questa mattina a Firenze, precisamente nella stazione centrale, alcuni passanti hanno trovato una valigia abbandonata e si sono spaventati. Sono stati chiamati immediatamente i carabinieri che, giunti in stazione, hanno trovato effettivamente questa valigia. Con tutte le precauzioni possibili l’hanno aperta e la scoperta è stata terrificante. Dentro non ci stavano vestiti, come magari si poteva pensare. Le forze dell’ordine hanno trovato una scatola con dentro due serpenti enormi che sono fuggiti non appena il contenitore è stato aperto.

Comments

commenti