Roberto Bolle torna in televisione con un documentario in quattro parti

Si prepara a tornare in televisione uno dei volti simbolo del mondo della danza europea: Roberto Bolle in persona, pronto a prendersi la ribalta con una serie di documentari interamente dedicati. Roberto Bolle – Questa Notte Mi Ha Aperto Gli Occhi il titolo del format, che si promette di  avvicinare la stella assoluta del balletto italiano agli occhi del grande pubblico, attraverso una serie di episodi dedicati al “dietro le quinte” di quel mondo. Lo show partirà su Sky Arte a partire dal 16 marzo prossimo, e conterà quattro puntate: quattro episodi itineranti, ambientati in  giro per il mondo, che tra ospiti e interviste racconteranno per la prima volta dall’interno la vita di Roberto Bolle. Il precedente Danza Con Me era già stato un imprevisto successo, confermando il grande interesse pubblico nei confronti della figura.

“Roberto Bolle – Questa Notte mi ha Aperto gli Occhi” porterà gli spettatori nel dietro le quinte della vita del celebre ballerino

Roberto Bolle- Questa Notte mi ha Aperto gli Occhi debutterà dunque il prossimo sabato in prima serata e via streaming per Sky Italia. Il format dei quattro episodi vedrà il leggendario ballerino piemontese dedicare le singole puntate a quattro grandi teatri centrali nella sua formazione. Si partirà dunque da Londra, per raggiungere Tokyio, New York e chiudere a Milano. In ognuna delle location, Roberto Bolle porterà le telecamere nei palchi delle prove, fornendo una visione dall’interno della preparazione. Interverranno colleghi, coreografi e volti chiave della scena. Non solo: il ballerino dedicherà una notte ad ognuna delle città (da qui i titolo), intrattenendosi con intellettuali e scrittori legati in qualche modo alle rispettive località. Il primo episodio Jonathan Cole, a cui seguiranno David Pearce, Michele Serra e Roberto Saviano. I quattro documentari di  Questa Notte Mi ha Aperto gli Occhi andranno in onda a cadenza settimanale a partire da questo sabato.

Roberto Bolle racconta il successo di Danza Con Me

Roberto Bolle ha inaugurato il 2019 con uno show in diretta sul piccolo schermo. Il ballerino ha fatto record di ascolti con il suo Danza con me è ha confermato il successo ottenuto nel 2018. Al settimanale Nuovo l’ètoile di fama mondiale ha raccontato: “Il risultato ha superato ogni prospettiva”. Nella lunga intervista rilasciata al settimanale il danzatore ha spiegato inoltre. “Ho sempre creduto e lottato per una danza che sapesse parlare a tutti, senza alcun limite. E cominciare l’anno con l’arte è il miglior augurio che ci si possa scambiare”. Bolle è stato definito icona sexy ed eletto a vero sex symbol. Il ballerino però su questa definizione spiega: “La bellezza è un concetto molto legato alla danza. Noi ballerini siamo educati al bello universale. Io un sex symbol? Me lo dicono spesso: quando capita arrossisco, però sono anche lusingato. Eppure, quando mi prendo cura di me stesso, penso soprattutto alla mia salute. E al benessere del mio corpo, che per me è come se fosse una macchina”. 

Comments

commenti