Meghan Markle, si licenzia anche la quarta assistente: “troppi capricci”

Una nuova cattiva notizia per la Duchessa di Sussex, Meghan Markle. La sua assistente si è licenziata, è la quarta segretaria nel giro di pochi mesi. Amy Pickerill è stata una delle ultime persone ad entrare a far parte dello staff che si occupa di soddisfare le esigenze della duchessa di Sussex. Ma poiché, stando alle voci di Corte, quelle di Meghan più che esigenze sarebbero pretese, Amy Pickerill ha deciso di dare le dimissioni e ha annunciato che se ne andrà tra un mese, subito dopo la nascita del royal baby. 

Stando alle parole riportate sul Daily Mail, Meghan Markle è dispiaciuta per le dimissioni, ma che augura tutto il meglio alla sua assistente. 

Ma diciamolo, Meghan è abituata a dover salutare le sue assistenti. In pochi mesi ben tre prima di Amy Pickerill si sono comportate allo stesso modo. Sarà per il comportamento e il carattere decisamente particolare della Duchessa? Molto probabilmente sì. Ci sono già passate Samatha Cohen, Melissa Touabti ed Edward Lane Fox che non riuscendo a soddisfare i capricci della duchessa e non riuscendo a gestire il suo carattere “particolare”, hanno preferito il licenziamento. E quello che ora tutti si chiedono è: chi sarà la quinta assistente personale della Duchessa di Sussex? Ma soprattutto quanto resisterà? Riuscirà a soddisfare tutte le esigenze della moglie del principe Harry? 

 

Meghan Markle, il vestito corto mostra un po’ troppo: scandalo a Corte 

Per Meghan Markle, la moglie del principe Harry, le critiche sembrano non finire mai. Ancora una volta la Duchessa di Sussex torna a far parlare di sé e questa volta per un abito decisamente troppo corto. 

La Duchessa di Sussex ha partecipato (senza il marito, il principe Harry) alla conferenza del The Queen’s Commonwealth Trust (di cui è vicepresidente) al King’s College di Londra in occasione della Festa della donna. L’outfit scelto dalla Duchessa però non è stato per nulla apprezzato, tanto che la stampa britannica ha criticato duramente l’abito scelto da Meghan. Un mini-abito decisamente poco elegante e non consono né ad una duchessa né tantomeno appropriato alla circostanza. Il pancione di Meghan poi ha contribuito a sollevare l’abito già di per sé troppo corto e come se questo non fosse abbastanza, accavallando le gambe, l’ex attrice ha mostrato più del consentito. 

Insomma secondo la stampa britannica, un look decisamente troppo azzardato per la moglie del principe Harry, per nulla consono ad un membro della Famiglia Reale

Inoltre, come se tutto questo non fosse già troppo, Meghan ha deciso,  per l’ennesima volta, di infrangere l’etichetta, rinunciando alle calze. Sui social, il popolo del web ha criticato le scelte della Duchessa affermando che un membro della Royal Family non dovrebbe indossare un abito così provocante, soprattutto se è all’ottavo mese di gravidanza.

Ennesimo errore da parte di Meghan che non smette di creare scompiglio a Buckingham PalaceCome avrà reagito la Regina? 

 

Comments

commenti