Sabrina Ferilli vittima di uno stalker: la drammatica richiesta d’aiuto dell’attrice. “Ho paura”

La bellissima attrice romana Sabrina Ferilli, ha da poco fatto una rivelazione davvero scioccante. Pare che la donna da 5 anni, sia vittima di uno stalker. A confessarlo la donna, che ha esposto una drammatica richiesta d’aiuto. Sabrina ha rivelato infatti di essere perseguitata da un uomo di sessant’anni circa. L’attrice avrebbe infatti dichiarato: “Mi aspetta sotto casa, compare quando passeggio“.

L’attrice romana, ha deciso di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine, ammettendo di aver sopportato per diverso tempo le attenzioni di quell’uomo, credendolo un fan molto presente. Ma l’insistente presenza del sessantenne ha fatto preoccupare Sabrina Ferilli, che ha deciso di denunciare il fatto alle autorità competenti. La bellissima romana, ha sporto denuncia per il reato di stalking presso la Procura di Roma. 

L’incubo di Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli, giunta presso le forze dell’ordine della Capitale, ha raccontato il suo incubo. “Mi segue ovunque, ormai lo trovo sotto casa, mi perseguita con lettere e regali” ha confessato l’attrice. La donna ha inoltre raccontato alla Procura che l’uomo è riuscito ad avere informazioni molto dettagliate sulla sua vita privata. Fatto che ha inevitabilmente spaventato Sabrina. La scelta di chiedere aiuto ai magistrati è stata presa circa un mese fa. L’attrice, proprio in questi mesi, sta girando una fiction in cui interpreta un pubblico ministero. Ed è stato il suo ruolo nella serie a permetterle di entrare in contatto con il procuratore aggiunto Maria Monteleone. Sabrina ha così rivelato il suo dramma. L’uomo era diventato infatti una presenza costante in tutte le occasioni pubbliche, in cui Sabrina presenziava. La Ferilli, avrebbe infatti dichiarato: “C’è sempre, me lo trovo davanti in continuazione. Mi aspetta sotto casa, lo trovo all’improvviso quando prendo l’auto o mentre passeggio”.

La denuncia alle forze dell’ordine

Nonostante l’attrice romana, abbia confessato che non si sono mai verificati episodi aggressione o violenza, ha deciso di denunciare l’accaduto, perché si sente perseguitata. Le forze dell’ordine di Roma, hanno a questo punto, avviato la procedura per evitare che possa entrare in contatto con la vittima. Sono scattati gli accertamenti, che hanno permesso di identificare l’uomo. Sabrina Ferilli è stata convocata a palazzo di giustizia per il riconoscimento formale, ma anche per fornire ulteriori dettagli su quanto accaduto. L’attrice, arrivata senza avvocato, ha raccontato le proprie angosce: “Inizialmente non avevo dato peso alla vicenda, ma adesso avverto questa presenza come una minaccia perché mi sento continuamente sotto osservazione e ho paura che questa storia possa ulteriormente degenerare“.

Le forze dell’ordine vicine alle vittime di stalking

La Procura di Roma, non ha lasciato che il caso dell’attrice umano passasse inosservato. Infatti, il timore verso il reato di stalking, è condiviso da chi si occupa di queste inchieste ogni giorno e conosce perfettamente il rischio di una sottovalutazione di casi del genere. La situazione descritta agli inquirenti da Sabrina Ferilli è stata ritenuta grave, tanto da avviarela procedura prevista dalla legge sullo stalking proprio per evitare che l’autore degli atti persecutori possa entrare in contatto con la vittima. Un provvedimento che può limitarsi alla semplice diffida, ma arrivare sino al divieto di avvicinarsi e anche all’arresto.

LEGGI ANCHE: MICHEL HUNZIKER E L’INCUBO DELLO STALKING. L’EPISODIO CHE LE HA CAMBIATO LA VITA

Comments

commenti