Antonella Clerici e la confessione sconvolgente: “Sono una mamma imperfetta…la sento sfuggire”

Antonella Clerici in un’intervista al settimanale Oggi, ha parlato di sé, della sua carriera ma soprattutto della sua vita privata e del rapporto con la figlia Maelle. “Me la sento sfuggire” ha dichiarato la conduttrice, consapevole del fatto che la figlia sta crescendo ed è sempre più difficile gestire i rapporti tra madre e figlia. 

“Sento mia figlia sfuggire”

Nell’intervista al settimanale Oggi Antonella Clerici ha parlato a lungo del rapporto con sua figlia Maelle, nata dieci anni fa dalla relazione con il ballerino Eddy. Sua figlia sta crescendo e come ogni mamma, anche la conduttrice ha paura che in età adolescenziale possa nascere il famoso conflitto genitori-figli tra lei e Maelle. 

“Egoisticamente mi piacerebbe tornare a quando andava all’asilo, perché ero così presa dal lavoro che so di essermi persa qualcosa. E ora che ci sono molto di più vedo che lei ha i suoi interessi e inevitabilmente me la sento “sfuggire”. Sono una mamma imperfetta. Poi ripenso a mia madre e mi rivedo replicare le sue stesse insistenze e pressioni e mi dico: ‘Ma non ti ricordi quanto ti davano fastidio? ‘. E allora cerco di lavorare su me stessa e non fare gli stessi errori con mia figlia”. 

Загрузка...

Durante l’intervista, la Clerici si è aperta dunque alle sue paure più grandi: “Prima mi voleva sempre, ero il suo “tutto”, adesso mi cerca solo al momento di addormentarsi“. Quello che la conduttrice spera è che i suoi sforzi di essere una mamma comprensibile, affettuosa, senza pressioni, vengano apprezzati dalla figlia. Ma c’è una cosa su cui non transige… lo studio. “Questo glielo ripeto come un mantra. Deve studiare perché lo studio la rende libera“.

Chiusa la questione rapporto mamma-figlia poi, Antonella si è lasciata andare a qualche dichiarazione sul nuovo compagno, Vittorio Garrone. Parole bellissime quelle della conduttrice che durante l’intervista ha confessato di aver trovato in Vittorio l’uomo perfetto e di voler passare con lui tutta la vita. 

“Ho trovato l’uomo perfetto, è naturale che sogni di stringere la sua mano per il resto della mia vita e camminare insieme anche “da grandi”. No, la vecchiaia con Vittorio non mi fa paura”. 

 

 

 

 

Comments

commenti

Загрузка...