Il Volo bullizzati dai giornalisti a Sanremo: “Ci hanno chiamato mer…”

La sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo è terminata ormai da qualche giorno ma le polemiche sembrano non finire. Dopo il polverone alzato da Ultimo con tanto di polemiche sul televoto “truccato”, dopo le discussioni sulla mancata vittoria di Loredana Bertè, ora è Il Volo a dire la sua su questo Festival. 

Il Volo e la risposta agli insulti 

Neanche i terzi classificati di questa edizione del Festival sono stati risparmiati dalle critiche. Il Volo è stato pesantemente attaccato e criticato da alcuni giornalisti presenti in sala. Ma diversamente da Ultimo, che durante la conferenza stampa non le ha mandate di certo a dire, attaccando i giornalisti, Il Volo è rimasto in silenzio. E lo hanno fatto fino a ieri quando, in un lungo post sui social hanno commentato quanto accaduto. I tre cantanti del gruppo, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble in un lungo post su Instagram hanno detto la loro: 

“Abbiamo avuto bisogno di qualche giorno per essere lucidi e dire la nostra su quanto accaduto. Alcuni giornalisti (ed è bene dire solo alcuni) ci hanno pesantemente insultato. Hanno usato parole come ‘m…e’, ‘va……..o’, ‘in galera’ che consideriamo come il frutto di una vera forma di bullismo, di sfottò da stadio”.

E ancora: “In 10 anni abbiamo ricevuto molte critiche sulla nostra musica, sul genere che cantiamo, siamo stati accusati di essere arroganti e spocchiosi. Non abbiamo mai dato importanza a tutto ciò. […]. Quando vediamo dei video che testimoniano la cattiveria e la poca umanità da parte di persone che potrebbero essere nostri genitori, ci dà fastidio. Fastidio perché ogni artista deve avere il proprio spazio di espressione musicale. […] vedere qualcuno che sbraita ‘in galera’ è molto irrispettoso, nei nostri confronti ma soprattutto nei confronti della libertà di espressione”.

Il Volo ha deciso di chiudere così tutte le polemiche legate a questo Festival di Sanremo e alla “questione giornalisti”. Il loro silenzio durante la conferenza stampa è stato apprezzato da molti volti noti dello spettacolo tra cui Fiorello e Silvana Giacobini.

 

 

 

 

 

 

Loading...