Sentono rumori da giorni dal salotto: una scoperta sconvolgente

A San Francisco, in California, una coppia di fidanzati ha sentito strani rumori provenire dal salotto. La scena è stata molto inquietante, dato che tutto è avvenuto nel cuore della notte. I due ragazzi, di 20 anni, si sono subito alzati e sono corsi a vedere cosa stava accadendo. La scena è stata agghiacciante e incredibile. Infatti si sono trovati davanti ben due volpi, che stavano mangiando la loro preda. Probabilmente i due animali erano riusciti ad entrare dal retro della casa. Spesso la porta sul retro si apriva con dei forti colpi di vento e quella notte, effettivamente, era molto ventosa.

Sentono rumori dal cortile di casa

Ad Alberta, in Canada, una famiglia ha sentito di notte strani rumori provenire dalla veranda e il giorno dopo ha trovato dei rifiuti sparpagliati a terra e un divano completamente distrutto. Quando, con l’aiuto del nipote che aveva installato delle telecamere di sicurezza nella proprietà, hanno visto cosa è successo sono rimasti a bocca aperta. Ben 7 orsi hanno girato intorno alla casa per un lungo periodo. Molto probabilmente, viste le dimensioni, erano cuccioli provenienti dal canyon vicino e stavano cercando del cibo.

Strani rumori in giardino

Una coppia di turisti in vacanza sulle Alpi, ha iniziato a sentire, durante la notte, dei rumori inquietanti, provenienti dal giardino del loft in affitto tra le montagne. Insospettiti e anche impauriti dalla situazione, hanno preferito rimanere chiusi in casa e aspettare che il rumore cessasse. Ma il brusio e i colpi contro la parete hanno iniziato ad essere sempre più insistenti; così il marito all’alba del mattino seguente, ha deciso di verificare di cosa si trattasse. Giunto con una pala e una mazza nei pressi del giardino, ha fatto una scoperta sorprendente: una mamma cerva e il suo piccolo cerbiatto, avevano trovato riparo tra le foglie alte del giardino. Gli animali, sentiti i passi dell’uomo sono usciti allo scoperto, scappando nel bosco.

Загрузка...

Sentono rumori in garage: la scoperta è incredibile

Chi abita in una vecchia casa, sa che rumori e scricchiolii, sono all’ordine del giorno. Così non è stato per Bob e Julia, una coppia inglese, che venerdì scorso ha fatto una scoperta agghiacciante. La coppia non si era mai preoccupata dei rumori e scricchiolii che provenivano dal loro garage, credendo si trattasse di rumori normali in una casa vecchia come la loro. Con il passare del tempo però, l’uomo ha iniziato a credere che ci fosse altro dietro i rumori che sentiva. Così ha deciso di indagare più a fondo. Una volta sceso in garage ha aperto la porta è quello che si è trovato di fronte è incredibile. In garage era stato scavato un piccolo tunnel. Ma chi poteva essere stato? Topi, ratti o altro non avrebbero potuto mai fare un lavoro del genere. Per cercare di capire meglio, l’uomo si è avvicinato e subito qualcosa vicino al lui si è mosso. La scoperta è stata incredibile! Si trattava di un serpente! Immediatamente l’uomo ha chiamato i vigili del fuoco, che potevano aiutarlo e avevano strumenti per affrontare il problema. Quando sono arrivati, i vigili del fuoco hanno scoperto che non solo si trattava di un serpente, ma che questo era anche molto velenoso. 

Sentono rumori in soffitta: ecco cosa hanno scoperto

Così i piccoli animaletti si sono intrufolati in casa, trovando riparo nella loro soffitta. Anche se i pipistrelli non sono animali pericolosi, sporcano e fanno molto rumore. La coppia è stata costretta a pulire i cumuli di escrementi lasciati dai volatili. Cacciarli non è stato però facile. I chirotteri non possono essere cacciati: fin quando rimangono nel luogo scelto, non si può fare nulla, bisogna aspettare che si allontanino da soli. Sono infatti una specie protetta, non possono essere toccati né allontanati dal luogo che scelgono come tana, anche se i disagi sono tanti. e vanno dagli escrementi al rumore, soprattutto nelle ore notturne. Solitamente dopo i mesi estivi i pipistrelli cercano altri luoghi più caldi da abitare. La coppia perciò è stata costretta a chiamare la guardia forestale per risolvere la questione, senza recare danno ai pipistrelli. 

Comments

Comments

commenti

Загрузка...