Mara Venier, confessione bollente: in tv si faceva toccare da…

Mara Venier, a Domenica In arriva una confessione bollente. A rivelarle è stato un prestigioso ospite intervenuto nella puntata del 3 febbraio 2019: Enrico Montesano. Il comico e attore romano ha un legame molto stretto con la conduttrice, visto che a lungo hanno vissuto nello stesso quartiere a pochi passi l’uno dall’altra. La vicinanza però non li ha fatti diventare veri e propri amici (“Eravamo entrambi in zona piazza Teatro di Pompeo e non ci siamo mai incontrati? Anche perché mi sarei accorto di una bella bionda come te”, ha detto l’attore). I due, in ogni caso, hanno lavorato spesso insieme soprattutto quando l’affascinante Mara si è dedicata alla carriera da attrice. Ecco perché l’intervista ha toccato argomenti personali legati a vicende accadute molti anni fa, quando i due veterani dello spettacolo italiano erano più giovani.

Mara Venier e le palpatine di Torquato

Montesano ha fatto molti complimenti alla Venier, dicendole che è sempre una bella donna. Da giovane poi, era davvero stupenda e faceva girare la testa a tutti gli uomini. Montesano però ha avuto la fortuna di poter approfittare delle ‘sue grazie’ in alcune occasioni. Il pubblico ha rizzato le antenne non appena gli aneddoti sono diventati più piccanti: “Ricordi quando facevo Torquato il pensionato? Ti avevo toccato le sette fischiando, in uno sketch”, ha raccontato con tanta ironia e un pizzico di malizia. Le parole di Montesano hanno fatto arrossire la signora della domenica ma soprattutto hanno divertito il pubblico. Torquato il pensionato è stato uno dei personaggi più amati del repertorio di Enrico Montesano e pensarlo così ‘lanciato’ nei confronti della bella collega ha procurato tanta ilarità. Sebbene tra lui e Mara Venier non ci sia mai stato nulla al di là di stima e simpatia, il siparietto è stato particolarmente apprezzato. La conclusione dell’intervista, tuttavia, è stata un inno al teatro e ha fatto tornare tutti seri: “Il teatro è stato il segreto del mio successo, mi ha fatto capire cos’è davvero la comicità”, ha affermato diventando improvvisamente serio e un po’ commosso.

Polemiche con Rosita Celentano

C’è stato spazio per molte polemiche sempre nella puntata di domenica 3 febbraio. Tutto è accaduto all’ingresso in studio di Rosita Celentano. Il tema della trasmissione si è ovviamente spostato sul Festival di Sanremo, alla quale la figlia di Adriano partecipò trent’anni fa in una storica serata dedicata ai ‘figli d’arte’. Schernendo le proprie scarse abilità da ragazzina, la Celentano ha commentato ridendo: “Stavamo lì ma non sapevamo fare nulla, sembravamo quattro autistici”, ha detto. Ovviamente in pochi minuti il pubblico social della trasmissione si è scatenato, pretendendo le pubbliche scuse, prontamente consegnate, da parte dell’attrice e della presentatrice.

Non sono mancati i problemi anche dalla produzione, per una puntata di Domenica In all’insegna delle gaffe. E se si può passare sopra ad un ‘Mike Buongiorno’ ricordato con refuso nel nome al decennale dalla morte, in molti hanno notato un (volontario?) scivolone la momento di ricordare le passate edizioni del Festival di Sanremo: al momento di passare in rassegna i vari conduttori che si sono succeduti alla guida di Sanremo, Mara Venier ha omesso riferimenti all’edizione 2004. Quell’anno al timone c’era la collega Simona Ventura, con la quale a quanto pare non corre buon sangue…

Photo credits Facebook

Comments

commenti