Strani rumori dalla credenza: ecco che cosa si nascondeva li dentro la scoperta è incredibile

L’incubo di ogni persona è diventato realtà per una povera famiglia che vive in provincia di Pordenone (in Friuli Venezia Giulia), dopo che hanno cominciato a sentire degli strani rumori dentro la loro abitazione. Inizialmente la famiglia non gli ha dato molto peso ma poi sono riusciti a localizzare il rumore che veniva dalla credenza. Non sapendo di cosa si trattasse hanno cercato di scoprirlo ma, non appena hanno provato a smontare il mobile, si sono resi conto che al suo interno si muoveva la coda di un serpente.

Immediatamente la famiglia ha allertato le autorità locali che sono intervenute sul posto soprattutto per scoprire la razza del serprente e per capire se il rettile rappresentasse un pericolo o meno per la famiglia. Una volta smontata la credenza i vigili del fuoco hanno scoperto che non si trattava di un serprente velenoso ma di una serpe anche nota come anche biacco oppure conosciuta come “carbonat”, “sciarbon” e non di una vipera come si credeva all’inizio. Dopo aver liberato il rettile dal mobile le autorità hanno provveduto al suo rilascio in una campagna non lontana dall’abitazione e la famiglia è potuta tornare a dormire sonni tranquilli. Pericolo scampato senza grandi disagi anche se non capita tutti i giorni di scoprire che una serpe ha preso in affitto la propria credenza.

 

Comments

commenti