Barbara D’Urso: ecco qual è il programma che condurrà in prima serata

Un’agenda lavorativa fittissima di impegni, quella di Barbara D’Urso a partire da gennaio 2019. Già, perché oltre all’appuntamento quotidiano con Pomeriggio Cinque e a quello domenicale con Domenica Live nella versione ridotta, la conduttrice napoletana affronterà altre importanti sfide. Dal 13 gennaio, dopo anni di pausa, tornerà la Dottoressa Giò in cui avrà il ruolo di protagonista con quattro appuntamenti speciali. Oltre alla conduzione del Grande Fratello a partire dal mese di aprile, la presentatrice sarà al timone di un altro programma, top secret fino a qualche giorno fa. Da alcune ore, però, sono emersi dei dettagli in più. E a rivelarli è stato TvBlog, che ha annunciato chicche davvero interessanti.

Ecco quanto emerso da TvBlog “Secondo quanto apprendiamo“, esordisce il sito, ”questo nuovo impegno sarà posizionato nella prima serata del mercoledì e sarà una specie di talk show dedicato per la maggior parte ai reality di cui Canale 5 ormai è la rete di riferimento della televisione italiana. In questa prima serata del mercoledì si parlerà dunque di Isola dei Famosi prima e di Grande Fratello poi”. Insomma, quello a cui assisteremo a partire da aprile si preannuncia un contenitore tutto nuovo incentrato sulle tematiche dei reality.

Gli impegni lavorativi di Barbara D’Urso

Nella giornata del 13 gennaio ci saranno ben due appuntamenti con protagonista la conduttrice Barbara D’Urso. Ma prima della serie tv La Dottoressa Giò, che partirà in prima serata, dalle 17.20 fino alle 18.40 andrà in onda il consueto appuntamento con Domenica Live. Con il nuovo anno, però, il contenitore assumerà una forma ridotta a fronte dei numerosi impegni della conduttrice. Infatti, dalle 13.40 alle 17.20 il pomeriggio di Canale 5 sarà articolata in diversi contenuti, come L’Arca di Noè, Beautiful, Una Vita e Il Segreto. Solo dalle 17.20 partirà la prima puntata dell’anno di Domenica Live, che non vedrà più la sfida a colpi di share tra la sua padrona di casa e Mara Venier.

Comments

commenti