Harry e il braccialetto che indossa da vent’anni: il motivo è commovente

Il mistero del bracciale del principe Harry

Avete notato il braccialetto che indossa sempre il principe Harry? In molti hanno fatto caso che il principe Harry, figlio del principe Carlo e di Lady Diana, in tutte le uscite pubbliche che fa, indossa sempre un braccialetto particolare. E’ un oggetto al quale Harry è molto legato; è legato infatti alla scomparsa della mamma Diana.

Lady D. La morte di Diana, avvenne nelle prime ore della notte del 31 agosto 1997, quando il principe Harry aveva soltanto 12 anni. La morte fu causata da un incidente stradale avvenuto nella galleria che passa sotto il Ponte de l’Alma a Parigi.

Scomparve insieme a Dodi Al-Faved e sulle cause dell’incidente sono state poi fatte numerose ipotesi e fatte delle vere e proprie speculazioni mediatiche su un vasto complotto che vedrebbe i mandanti in alcuni membri della famiglia reale e attuatori i servizi segreti britannici. Alle ore 00:23, all’ingresso del tunnel, l’autista Henri Paul, perse il controllo della vettura che sbandò e andò contro il tredicesimo pilastro di sostegno del tunnel.

Загрузка...

Svelato il significato di questo importante gioiello

Fu una mancanza troppo forte per i figli William ed Harry, molto legati alla loro madre. Ma che cosa si cela dietro quel semplice gioiello in argento, con dettagli color oro e marrone? La storia di questo braccialetto, nacque dopo la morte di Diana, quando il marito Carlo, decise di portare i figli in Africa per un viaggio “terapeutico”, per farli riprendere dalla tragedia che avevano subito.

Tornati dal viaggio, sia William che Harry, portarono con sè un bracciale molto speciale, al quale sono tutt’ora molto affezionati perchè tiene loro vivo il ricordo della madre. Sono quindi circa vent’anni che il principe Harry indossa questo braccialetto, dal quale non si separa mai, sopratutto nei momenti più importanti della sua vita.

 

Harry in una recente intervista, aveva dichiarato quanto fosse legato al territorio africano e quanti ricordi abbia lasciato lì: “Sono stato per la prima volta in Africa nel 1997, subito dopo la morte di mia madre. Mio padre disse a me e a mio fratello di preparare le valigie: ‘Andiamo in africa per allontanarci da tutto questo’”. E da quel momento il Continente Nero ha assunto un significato diverso, per il duca di Sussex. Proprio come il suo braccialetto, che lo lega inevitabilmente a quei tragici momenti che hanno seguito la scomparsa di Lady D.

I primo viaggio in tre

Continua il viaggio del Principe Harry e Meghan Markle nei paesi del Commonwealth dell’Oceania. L’ultima tappa del loro viaggio è stata a Melbourne, in Australia, dove i Duchi di Sussex, freschi di gravidanza, sono stati accolti da una folla di 5 mila persone. La royal mania ha conquistato anche l’Australia e ad attendere i due reali al Royal Botanic Garden c’erano anziani, bambini e tantissime ragazzine in delirio per il ginger prince, Harry.

Alla luce di questo, la stampa australiana ha etichettato i duchi come due popstar,in grado di “mobilitare orde di fan disposti ad attendere oltre quattro ore nella speranza di vederli da vicino“. Dopo la presenza al Royal Botanic Garden Harry e Meghan hanno fatto una passeggiata sulla spiaggia di South Melbourne, camminando mano per la mano e per l’occasione la Duchessa ha deciso di togliere i tacchi e indossare delle ballerine, per comodità. Dopodiché sono saliti su un tram d’epoca e hanno fatto un giro per la città, fino ad arrivare alla Middle Park Primary School dove hanno incontrato gli studenti.

 

Comments

commenti

Загрузка...