Lady Diana era cosciente: nuova confessione shock dal pompiere che la soccorse

Lady Diana era cosciente dopo l’incidente che ne ha causato la morte a soli 36 anni. I nuovi dettagli sono stati raccontati al The Sun da Xavier Gourmelon, uno dei vigili del fuoco che soccorse la principessa quel fatidico 31 agosto 1997. Gourmelon ha ripercorso i fatti solo ora che è in pensione perché non è più vincolato dal segreto d’ufficio. L’ex pompiere era vicinissimo al ponte dell’Alma di Parigi, dov’è accaduto l’incidente mortale ed è arrivato sul posto in soli 3 minuti. Aveva a disposizione una squadra di 10 uomini e tutta l’intenzione di fare bene il proprio lavoro, pur non sapendo chi era stato coinvolto nello schianto. Ha immediatamente soccorso la donna, non accorgendosi in un primo momento che si trattasse proprio di lady Diana. Lei aveva gli occhi aperti, si muoveva lentamente. Gourmelon, riferisce oggi, fece sdraiare la principessa sul fondo dell’auto. Era ancora cosciente e disse: “Mio Dio, cosa è successo?”.

Subito dopo andò in arresto cardiaco ma Gourmelon, facendole immediatamente un massaggio cardiaco, riuscì a rianimarla. Il cuore riprese a battere e si poteva notare solamente una ferita sulla spalla. Non sembrava si trattasse di nulla di grave visto che non c’era sangue sul suo corpo. Ecco perché il soccorritore aveva la certezza che quella donna sarebbe sopravvissuta allo schianto. Solo una volta saliti sull’ambulanza Gourmelon si rese conto di aver soccorso proprio la principessa inglese. Fu uno dei paramedici a farglielo notare e lui finalmente la riconobbe. Lady Diana era ancora viva quando salì sull’ambulanza e il pompiere ricevette un vero shock quando fu comunicata la sua morte, alle 4 del mattino. Il ricordo di quella terribile notte è ancora vivo nei ricordi dell’ex ufficiale, che ha voluto condividerli fornendo così nuovi inediti dettagli sull’incidente che ha tolto la vita ad una delle principesse più amate di sempre.

Lady Diana, la figlia segreta esce alla scoperto

Di recente è stata lanciata una vera e propria bomba. Lady Diana avrebbe una figlia segreta, concepita ancora prima del matrimonio con il Principe Carlo d’Inghilterra. È l’ipotesi avanzata da un’inchiesta pubblicata su Novella 2000 e che sta impazzando nel web. La bellissima e amatissima Diana Spencer, secondo le testimonianze riportate dal noto settimanale e supportate anche da alcuni presunti documenti ufficiali, avrebbe concepito una figlia attraverso la fecondazione in vitro. Una gravidanza avuta prima del matrimonio con Carlo e ancor prima di far parte della famiglia reale. Sarah, questo sarebbe il nome della misteriosa bambina, ormai giovane donna, sarebbe stata partorita in America e di recente avrebbe incontrato il ‘fratellastro’ William e la sua consorte Kate Middleton, per dissuaderla dall’avanzare pretese al trono.

Photo credits Facebook

Comments

commenti