Antonella Clerici critica Elisa Isoardi? Le nuove dichiarazioni su La Prova del Cuoco

Antonella Clerici dopo il debutto di Elisa Isoardi, commenta ufficialmente La prova del Cuoco. Rinnovata e quasi totalmente stravolta, esprime qualche perplessità sulla trasmissione da lei ideata 18 anni fa, ma afferma anche che bisogna aspettare ancora prima di dare giudici definitivi. L’ex conduttrice dello storico cooking show di Raiuno torna a parlare del suo più grande successo televisivo e lo ha fatto attraverso un’intervista a Il Fatto Quotidiano. Dopo numerosi rumors e voci di corridoio sul suo pensiero in merito, ha detto finalmente la sua sulla nuova versione de La Prova del Cuoco, attualmente condotta dalla giovane collega Elisa Isoardi.

Antonella Clerici e il giudizio su la nuova versione de La Prova del Cuoco di Elisa Isoardi

La presto conduttrice di Portobello, famosa anche per la sua grande spontaneità e sincerità, risponde senza remore alle domande del giornalista, che spesso tocca “tasti dolenti” come quello de La Prova del Cuoco di Elisa Isoardi, attualmente compagna del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Quando le viene chiesto se ha visto la nuova edizione del programma culinario afferma di si, “ma solo un pezzetto” perché quel giorno ha portato la figlia Maelle a scuola. Però è riuscita comunque a farsi un’idea e rivela: “Ne ho visto solo un pezzo ma devo dire che mi ha fatto un certo effetto”. Poi aggiunge: “È diversa, ma forse è anche doveroso. Ho parlato con Elisa varie volte e le ho sempre detto che lei doveva fare la sua Prova del Cuoco perché ora è lei la titolare. Serve tempo, prima di dare un giudizio bisognerà aspettare qualche settimana”.

Antonella Clerici e il il nuovo show del sabato sera: Portobello

Antonella Clerici il prossimo 27 ottobre debutterà ancora una volta al sabato sera di Raiuno con il rifacimento dello storico ed iconico programma condotto da Enzo Tortora, Portobello. La bionda conduttrice sembra carica e pronta all’esordio, anche se più volta ha affermato di sperare che non ci siano confronti con il conduttore scomparso. La sua sarà una versione “al femminile”, che rispetterà la tradizione ma che cercherà anche di adattarsi ai tempi odierni con qualche elemento 2.0: “Portobello non ha bisogno di nuove rubriche, quelle presenti hanno fatto la storia della televisione ispirando tantissimi programmi in onda ancora oggi. Cercheremo di riproporre un marchio storico in chiave più moderna. E quando le viene chiesto se ha “timore” del nuovo confronto con Maria De Filippi, risponde così: “Maria è fortissima ed è bravissima, ci siamo sempre scontrate. Spero di fare un buon prodotto, magari non riuscirò a vincere ma spero di fare bella figura. Non mi tiro indietro nelle sfide, ci provo”.

LEGGI ANCHE: ANTONELLA CLERICI SENZA FRENI: “PER LA RAI SONO COME TOTTI PER LA ROMA”

Photo Credit Facebook

 

 

 

 

 

 

 

Comments

commenti