Sex and the City torna in tv? Il messaggio di Sarah Jessica Parker

Sex and the City in tv nel 2018 con un reboot? Sarah Jessica Parker, che nella serie tv trasmessa originariamente dal canale HBO dal 1998 al 2004 ha interpretato la protagonista Carrie Bradshaw, ha parlato dell’ipotesi di un reboot dello show nel corso di un’intervista concessa a ‘The Hollywood Reporter’. Queste le parole dell’attrice, che non crede nel reboot per un motivo legato al cast: “Non puoi fare Sex and the City oggi a causa della mancanza di diversità sullo schermo. Personalmente credo sarebbe molto bizzarro come scenario. Non so se si potrebbe fare un sequel con un cast diverso. Penso che sarebbe sicuramente interessante e anche una scelta radicale, ma non sarebbe la stessa cosa. Non si tratterebbe di un reboot. Se si ritornasse e si facessero altri sei episodi, bisognerebbe riconoscere che la città non è ospitale con quelle stesse idee. Sembrerebbe di essere stati rimossi dalla realtà a livello generazionale, ma sarebbe certamente interessante vedere quattro donne diverse che vivono a New York a modo loro. Sarebbe interessante e molto utile da esplorare, ma non potrebbe essere lo stesso show”.

Sarah Jessica Parker, quando Carrie Bradshaw ha incontrato Chiara Ferragni

Nella serata del 5 settembre 2018, in occasione della sfilata della nuova collezione di Intimissimi a Verona (dove è stata presentata la nuova capsule collection di lingerie per l’Autunno/Inverno 2018-19), l’attrice Sarah Jessica Parker ha incontrato Chiara Ferragni. La protagonista di Sex and the City, che per l’evento ha scelto un look molto glamour ed elegante, si è congratulata con l’influencer, fashion blogger e imprenditrice per il recente matrimonio con Fedez (celebrato lo scorso 1° settembre a Noto in Sicilia). Chiara Ferragni ha ripreso l’incontro in un video, che ha poi pubblicato sul suo profilo Instagram con il commento: “Meeting Sarah Jessica Parker at Intimissimi show, dream”.

LEGGI ANCHE: CHIARA FERRAGNI INCONTRA “CARRIE BRADSHAW”: ECCO COS’È SUCCESSO [FOTO+VIDEO]

Photo credits: Facebook

Comments

commenti