Alena Seredova sulla separazione da Buffon: “Per i miei figli non è bello vedere nel letto una donna che non è la mamma”

Alena Seredova ha lanciato una stoccata verso l’ex marito Gigi Buffon attraverso le sue nuove dichiarazioni rilasciate ad un noto settimanale: ecco che cosa pensa la bella modella croata della relazione del suo ex con la conduttrice Ilaria D’Amico…

Alena Seredova non le manda proprio a dire e nella nuova intervista rilasciata sulle pagine del settimanale Chi ha mandato una frecciatina al suo ex marito Gigi Buffon. I due sono stati legati per nove anni e dalla loro unione sono nati i due figli Louis Thomas e David Lee ma poi le loro strade si sono divise: lei ha trovato di nuovo l’amore con il manager Alessandro Nasi mentre lui ha cominciato una relazione con la conduttrice Ilaria D’Amico con la quale ha avuto un bambino due anni fa.

Nonostante Alena ora sia felice insieme al nuovo compagno, sembra che a distanza di tempo si sia voluta togliere qualche sassolino dalla scarpa con alcune dichiarazioni pungenti verso l’ex calciatore della Juventus raccontando che: “Mio figlio era in vacanza con il papà a Forte dei Marmi, mi ha mandato una foto di una casa in affitto e mi ha detto: ‘Mamma, perché non la prendi, così vieni qui e torniamo insieme?’. Non è bello per un bambino vedere nel letto una donna che non è la mamma”.

Di sicuro non sarà stato un periodo tranquillo per i bambini che hanno dovuto affrontare la separazione dei genitori: già in precedenza la Seredova si era lasciata andare ad altre dichiarazioni dove manifestava il suo disappunto per come erano andate a finire le cose con Gigi. “Avrei preferito scoprire diversamente la fine del mio matrimonio, non dai giornali, magari che me lo dicesse l’interessato o qualcun altro a me vicino. Certi cambiamenti, anche se traumatici, servono. La mia priorità sono sempre stati i figli”, aveva raccontato tempo fa Alena. Nonostante il brutto periodo, entrambi ora sono felici con i rispettivi compagni e speriamo che anche i bambini siano riusciti a superare il tutto.

Photo Credits Facebook

Comments

commenti