Un Posto al Sole: il piano diabolico di Veronica contro Marina, trame del 28 maggio al 1 giugno

Come ogni settimana torna l’appuntamento con le trame della soap di Rai 3 Un Posto al Sole, cosa succederà questa settimana a Palazzo Palladini?

Ecco le trame di Un Posto al Sole dal 28 maggio al 1 giugno:

LUNEDÌ 28 MAGGIO:

Ferri tenta di ristabilire la calma tra gli operai e Marina arriva a Montecarlo alla ricerca di un acquirente per gli yatch. Lo scontro tra Filippo e Serena si fa sempre più aspro, intanto, la visita di Renato ai genitori di Nadia procede tranquilla fino a quando l’uomo non fa una scoperta che rischia di destabilizzarlo.

MARTEDÌ 29 MAGGIO:

Anita, aiutata da Luca, affronta la difficile battaglia per disintossicarsi. Aiutata dal fratello, Veronica trama nell’ombra per far fallire il viaggio d’affari di Marina. Intanto, cresce il suo feeling con Roberto. Dispiaciuto per averle mentito, Filippo affronta Serena.

MERCOLEDÌ 30 MAGGIO:

Dopo aver messo in minoranza Marina, Roberto e Veronica avviano il piano per il taglio del personale. Mentre Anita sta vincendo la sua battaglia contro l’eroina, l’imminenza di un nuovo processo porterà Vittorio e Luca in uno stato di profonda inquietudine. 

GIOVEDÌ 31 MAGGIO:

Andrea si chiede come affrontare Alice ed Elena farà i conti con se stessa prendendo una decisione molto importante. Mentre il rancore di Alberto nei confronti di Veronica continua a crescere, i tagli del personale dei Cantieri porta malcontento generale. 

VENERDÌ 1 GIUGNO:

Il piano dei tagli va avanti e, per contrastarlo, gli operai decidono di denunciare tutto alla stampa. Alberto è furioso per essere stato estromesso dalle trattative e le agitazioni ai Cantieri gli offrono un’occasione per tornare in gioco. Elena decide finalmente di denunciare Enriquez. Consapevole che d’ora in avanti sarà tutto molto difficile, cerca l’appoggio legale di Niko e Susanna e quello umano da parte di Andrea.

Un Posto al Sole: il piano diabolico di Veronica contro Marina, trame del 28 maggio al 1 giugno

Photo credits Facebook

Comments

commenti