Scandalo molestie, Claudia Zanella difende il marito Fausto Brizzi

Claudia Zanella, attrice e moglie di Fausto Brizzi, difende il marito dalle molestie sessuali di cui è stato accusato da diverse attrici e presunte tali. La dichiarazione della Zanella arriva in un momento delicatissimo del caso, dal momento che la stessa Warner Bros. Entertaiment Italia avrebbe rotto tutti i rapporti con il regista di “Notte prima degli esami” e “Maschi contro femmine”.

Periodo difficile questo per Fausto Brizzi dopo esser stato accusato da diverse ragazze di presunte molestie sessuali in cambio di parti all’interno dei suoi film. Tra le principali “vittime” ci sarebbe anche l’ex Miss Italia 2014 Clarissa Marchese. La ragazza avrebbe ricevuto determinate richieste dallo sceneggiatore romano per ottenere in cambio un ruolo in uno dei suoi film.

Al settimanale Oggi la moglie di Brizzi, l’attrice Claudia Zanella rompe il silenzio e rilascia le sue prime dichiarazioni in merito allo scandalo che ha colpito il marito. “Ho iniziato a fare l’attrice a 11 anni, oggi ne ho 38. In questi anni mi è capitato di sentire di tutto, racconti di molestie, avance ricevute poco gentili e decisamente fuori luogo. Ho anche conosciuto attori e attrici alla ricerca di notorietà senza costi” – dichiara la Zanella e prosegue – “Però deve esserci una distinzione: davanti alla violenza o all’abuso dobbiamo correre dai carabinieri e denunciare; davanti ad un approccio non gradito, invece, dobbiamo rispondere con un secco no. Mi addolora molto ascoltare le accuse che sono state rivolte a Fausto in questi giorni perché non corrispondono in nessun modo alla persona che conosco”.

La moglie di Brizzi rivela anche di esser barricata in casa da diversi giorni e di non riuscire ad uscire neanche per portare la figlia Penelope Nina al parco. I giornalisti hanno infatti assediato la casa della coppia sia di giorno che di notte alla ricerca di Brizzi. Intanto anche la Warner Bros. Entertainment Italia, pronta all’uscita il 14 dicembre del film “Poveri ma ricchissimi” girato proprio da Brizzi,  ha estromesso il regista dalla prima del film e ha escluso qualsiasi altra collaborazione con lui nel futuro.

Molestie, Claudia Zanella difende il marito Fausto Brizzi

Photo credits Facebook

 

Comments

commenti