Massimo Giletti debutta con Non è l’Arena: le anticipazioni della prima puntata

Domenica 12 novembre 2017 in prima serata su La7 va in onda Non è l’Arena, il nuovo programma condotto da Massimo Giletti dopo il suo addio alla Rai. Si tratta di una bella sfida per il presentatore: ecco tutte le anticipazioni di questo debutto.

“Il titolo Arena è nato da me e Federico Moccia. Io non l’ho depositato. Altri colleghi hanno depositato quel titolo e per quel titolo si fanno pagare. Io non lo faccio, io sono fatto così. […] Secondo me arriverà qualcosa da Viale Mazzini, me lo sento”, queste le dichiarazioni di Massimo Giletti nel corso della conferenza stampa del suo nuovo programma Non è l’Arena che debutterà su La7 domenica 12 novembre 2017.

Una bella sfida per il conduttore dopo molti anni al servizio della televisione di Stato. Per questo motivo già nella prima puntata ci sarà uno scoop: l’inviato Daniele Bonistalli si trovava a Dubai per cercare di intervistare Giancarlo Tulliani (cognato dell’ex presidente della Camera Gianfranco Fini, ed ha un’accusa di riciclaggio e un mandato di cattura emanato dalla procura di Roma), quando quest’ultimo ha denunciato il giornalista che – a suo dire – lo stava importunando; peccato però che la polizia locale si sia accorta del mandato di cattura e l’abbia arrestato.

In studio a parlane con Giletti ci sarà Valter Lavitola. E non solo. Si parlerà dello scandalo delle molestie sessuali sulle donne, indagando anche per scoprire il Weinstein italiano: “In questo Paese c’è un burqa culturale inaccettabile, che porta ad attaccare chi denuncia le molestie solo dopo molto tempo. Ma una donna, anche la più venduta, fino all’ultimo ha il diritto di dire no”. Il presentatore punta sui contenuti forti, visto che a quanto pare il sistema sta rendendo difficile le interviste, quindi avere ospiti in studio. Come andrà la sfida agli ascolti con Fabio Fazio su Rai 1?

Photo Credits Facebook

Comments

commenti