Chicche di Velvet

Torna Quarto Grado, tutte le anticipazioni e le novità della nuova stagione

Venerdì 8 settembre 2017 torna in prima serata su Retequattro Quarto Grado; al timone in confermatissimo Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Riprendono tutti gli approfondimenti sui casi di cronaca, i cold case e le vicende irrisolte

Quarto Grado, il programma di approfondimento di cronaca nera, vicende irrisolte e cold case, a cusa di Siria Magri, sta per tornare con la nuova edizione; da venerdì 8 settembre 2017 Gianluigi Nuzzi e Alessandra Vieri, tornata dopo la pausa dalla maternità, conducono la nuova edizione del programma. Ancora una volta saranno protagoniste inchieste, scienza, dubbi ed emozioni. 

 

Per la prima puntata protagonista sarà il caso di Antonietta Migliorati, la pensionata di 73 anni uccisa a Rho (Milano) lo scorso 17 agosto, e il giallo di Roberta Ragusa, dopo un’estate ricca di sviluppi (in particolare, il nuovo arresto di Loris Gozi, super testimone e massimo accusatore di Antonio Logli, marito dell’imprenditrice scomparsa condannato in primo grado a 20 anni di reclusione). Quarto Grado inoltre si impegna attivamente per una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e i femminicidi: tutta la redazione – guidata da Rosa Teruzzi – terrà i riflettori accesi su un fenomeno che, secondo dati recenti, riguarda oltre il 30% delle italiane e chiederà l’adesione del pubblico grazie all’hashtag #abbracciami.

Il rapporto con gli affezionati telespettatori infine si rinforza grazie all’utilizzo dei social; è possibile infatti intervenire e commentare le puntate, inviando segnalazioni sugli  account ufficiali di Facebook, Messenger e Twitter, che saranno letti dalla “social room” gestita dai giornalisti del programma. In più, è nato anche il nuovissimo profilo ufficiale di Quarto Grado su Instagram. Tornano anche gli esperti e gli ospiti fissi chiamati a commentare e spiegare i dettagli dei casi: tra gli altri, Luciano Garofano, Alessandro Meluzzi, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo e Sabrina Scampini.

Photo Credits: Facebook

Privacy