Caso Denise Pipitone: dopo tredici anni continua la lotta per la verità [VIDEO]

Sono passati tredici anni dalla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Era il primo settembre del 2004 e la bambina stava giocando davanti casa con un cuginetto, tra via Castagnola e via La Bruna, a Mazara del Vallo. Ad un certo punto è sparita nel nulla. Di lei si sono perse le tracce. Ancora oggi la mamma Piera Maggio non si da pace e spera di poterla ritrovare un giorno. Imperterrita continua la lotta legale, nonostante il processo contro Jessica Pulizzi, indagata per il rapimento della bambina, si è concluso assolvendo in via definitiva la sorellastra di Denise Pipitone. La sentenza per i genitori della piccola non ha valenza e vogliono conoscere la verità che non è ancora emersa, nonostante la conclusione del caso. “Non molleremo mai, nostra figlia va cercata ovunque e dovunque. Tutti hanno un cuore, pochi una coscienza“, questo è ciò che scrivono Piera Maggio e Piero Pulizzi sul blog dedicato alla scomparsa di Denise.

 

Photo Credits Facebook; Video Credits YouTube

Comments

commenti