Bova, Giallini e Leo: attenti a questi tre

Si sono presentati alla Stazione Termini di Roma come tre amici qualsiasi. Ridendo, fumando e trascinando le valigie hanno raggiunto il treno, tutti con un look finto trasandato che li rendeva ancora più affascinanti: jeans, sciarpe arrotolate intorno al collo in modo casuale, giubbotto e cappelli. Forse pensavano di passare inosservati, chissà. Ma l’impresa si è rivelata utopica, perché tutti hanno riconosciuto Raoul Bova, Edoardo Leo e Marco Giallini. Sono gli interpreti del film Buongiorno papà, diretto dallo stesso Edoardo e in uscita nelle sale cinematografiche il prossimo 14 marzo. Raoul interpreta un 38enne vincente e sciupafemmine che scopre di avere una figlia di diciott’anni… Con tutte le conseguenze del caso. Marco Giallini veste i panni di un nonno decisamente alternativo, ex rocker con lo spirito da ribelle. Edoardo, invece, è il più caro amico del protagonista. Nel cast c’è anche la bella e brava Nicole Grimaudo.

BOVA, LEO E GIALLINI ALLA STAZIONE: FOTO

Ma che ci faceva l’allegro trio alla stazione? Ha iniziato il tour promozionale del film. E poiché sono tre “antidivi”, tutti e tre hanno concordato nella scelta di prendere un bel treno. Sono certamente molto diversi, fra loro, ma sarebbe comunque difficile fare una classifica di qualsiasi tipo. Bova è bello come il sole, si sa. Ma anche Leo ha sex appeal da vendere, con quell’aria da bravo ragazzo…Un bravo ragazzo da cui, però, faresti meglio ad aspettarti qualche tiro mancino. E poi Giallini. Beh, Giallini è uno che sa il fatto suo. E si vede, eccome se si vede…