Silvio Berlusconi e Veronica Lario: divorzio da 3 milioni di euro al mese

Silvio Berlusconi e Veronica Lario hanno finalmente raggiunto l’accordo per il divorzio. Come rivela il Corriere della Sera, all’ex Premier resta la Villa di Macherio, il cui valore si aggira intorno agli 80 milioni di euro, ma “entrambi rinunciano all’addebito di colpa“. La Lario riceverà un assegno mensile di mantenimento pari a 3 milioni di euro, cioè circa 100mila euro al giorno: cifre che i “comuni mortali” non riescono nemmeno a immaginare. Dopo una trentina di anni insieme, di cui 22 trascorsi come marito e moglie, e un’estenuante battaglia legale durata altri 3 anni, i due ex coniugi possono dunque considerare chiusa la causa di separazione non consensuale: la sentenza è stata depositata intorno a Natale dalla nona sezione civile del Tribunale di Milano.

I loro rapporti personali, però, restano a dir poco freddi. Impossibile dimenticare quella lettera di Veronica apparsa sul quotidiano La Repubblica il 31 gennaio 2007, in cui dichiarò ferita la sua “dignità di donna” a causa di alcuni apprezzamenti fatti dal consorte durante la premiazione dei Telegatti. Impossibile dimenticare i suoi appelli del tipo “è malato, ha bisogno di essere aiutato” e quella seconda lettera inviata all’Ansa nel 2009 in cui Veronica condannava le immagini che ritraevano Berlusconi alla festa per il diciottesimo compleanno di Noemi Letizia: “ciarpame senza pudore“, tuonò lei. E poi, il 3 maggio 2009, la causa fu avviata formalmente.

In mezzo ci sono state tensioni, proposte, prese di posizioni nette (la Lario ha vissuto prima nella dependance dell’Hotel de la Ville a Monza e poi in un appartamento a Milano), contrasti di vario tipo. E anche tutti gli scandali che vedono Berlusconi protagonista e sono ormai fin troppo noti, ma a proposito dei quali la Lario ha preferito non pronunciarsi mai pubblicamente. Mai. La Villa di Macherio è stata una fra le questioni più bollenti: lei è particolarmente legata a quella dimora perché lì ha cresciuto i figli. Comunque, adesso le carte sono state firmate. Tutte le altre cose che riguardano il suo ex marito, a cominciare dai rapporti con le altre donne, sono del tutto indifferenti a Veronica. O, almeno, così sembra.

Comments

commenti