Virginia Raffaele e il tassinaro romano

Sempre più amata dal pubblico italiano grazie alle sue parodie – l’ultima, quella di Nicole Minetti, si è rivelata un successo fin dalla prima apparizione – Virginia Raffaele ieri è stata alle prese con un tassinaro romano decisamente sui generis. O, perlomeno, senza peli sulla lingua. E’ stata Virginia stessa a raccontare l’accaduto sul suo profilo Twitter. Salita a bordo dell’automobile a prima mattina, la Raffaele ha guardato con perplessità il percorso scelto dal tassinaro: “Ma non troviamo traffico di qui?“. E lui, per nulla “impressionato” dal fatto di avere in macchina un personaggio famoso, le ha risposto: ” A quest’ora? A quest’ora ce stamo io, te e er cane“. E vabbè. Ma non è mica finita qua, eh.

Il buon uomo ha evidentemente preso in simpatia Virginia, decidendo di donarle una perla di saggezza e mettendola in guardia a modo suo: “Quanno entri dentro a un taxi e vedi il navigatore, aggitate. Perché quello non è un tassinaro, è un cojone“. Più chiaro e concreto di così, si muore. Virginia ha fatto tesoro dell’avvertimento, ha pagato la corsa e ringraziato il tassinaro con tutta la gratitudine di questo mondo. Magari, chissà, troverà il modo di “ricordarlo” in occasione di qualche futura performance. In ogni caso, è davvero un ottimo modo per cominciare la giornata… No?

Comments

commenti