Sapevatelo: Antonio Conte

Antonio Conte è nato a Lecce il 31 luglio 1969.

E’ alto 1,76 m.

Suo padre era Presidente della Juventina Lecce: è da lui che ha ereditato l’amore per il calcio.

Ha dichiarato: “Ho esordito poco più che ragazzino. Avrei avuto voglia di divertirmi, andare con gli amici al cinema, in discoteca. Ma se vuoi diventare un professionista serio a qualcosa devi rinunciare“.

Fino a 21 anni rientrava a casa non più tardi delle 22.30.

Ha una grande passione per il mare.

E’ laureato in Scienze Motorie con 110 e lode.

LE FOTO DI ANTONIO CONTE

La sua compagna di vita è Elisabetta Mascarello: si conoscono da 18 anni perché, quando arrivò a Torino, lui presa una casa vicina a quella della famiglia di lei. Per lungo tempo sono stati semplicemente vicini di casa: la fiamma si è accesa nel 2004.

Poco dopo l’inizio della loro storia d’amore, Antonio e Elisabetta sono andati a convivere. Nel 2007 è nata Vittoria.

Nel 2008 Conte è stato aggredito da alcuni tifosi del Lecce mentre si trovava a Spiaggiabella con Elisabetta e Vittoria: “Impugnavano bastoni, spranghe – ha raccontato – e hanno tentato di colpirmi. Per fortuna non ci sono riusciti. Indossavano magliette con la scritta ‘Odio Bari’“.

In molti gli hanno fatto battutine per i suoi capelli, improvvisamente diventati più folti: lui ha ammesso con estrema serenità di aver fatto un trapianto: “Il look, soprattutto per un calciatore, è importante. Oggi viviamo nella società dell’immagine e non tenerne conto è un grave errore, a mio parere. Vede, io sono stato mezzo pelato, tutto pelato e adesso ho i miei capelli nuovi con i quali convivo bene, anzi benissimo“.

Comments

commenti