Emanuele Filiberto, il principe romantico

Stamattina è sbocciata una rosa nel giardino del principe Emanuele Filiberto. Una fotografia pubblicata sul suo profilo Twitter in compagnia di poche parole: “9 anni fa… Ti amo“. La mittente è l’attrice francese Clotilde Courau. Oggi è il loro anniversario di matrimonio. Si sono sposati il 25 settembre 2003 a Roma: lei era splendida, con il diadema dei Savoia e un lungo abito disegnato da Valentino. Era incinta di sei mesi, e quel pancione la dava un’aria di infinita tenerezza. La stessa tenerezza che si leggeva nello sguardo di lui, elegante nel suo tight, che al momento del “sì” s’è lasciato scappare qualche luccicone.

9 anni fa… Ti amo“: Emanuele Filiberto e Clotilde hanno due figlie, Vittoria e Luisa, e sono più uniti che mai. Sempre pronti a difendere la loro sfera privata e, soprattutto, sempre impermeabili a ogni pettegolezzo. Perché le malelingue sono in perenne attività, si sa. Nel loro caco puntano sulla distanza. Nel senso che lui lavora sempre più spesso per la televisione nostrana e lei non sempre riesce a stargli vicino con le bambine. E allora, a volte è bastata una foto in cui il Principe sorrideva a qualche collega e/o amica per insinuare qualche dubbio fuori luogo.

9 anni fa… Ti amo“: Emanuele Filiberto non ha bisogno di dire altro. Il resto è aria fritta. Clotilde è sempre stata la donna giusta per lui, la sua fonte di forza anche nei momenti più bui. Adesso, invece, il momento è bello sotto ogni punto di vista. Anche quello professionale: Pechino Express, il nuovo talent show in onda nel prime time di Raidue, si sta rivelando una vera sorpresa. In molti pensavano che sarebbe stato un programma senza troppo appeal, invece sta piacendo. Piace il Principe, piacciono i protagonisti (fra cui le due ex Veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo), piace l’idea di questo avventuroso viaggio dall’India alla Cina, compiuto con pochi mezzi a tenta avventura. E allora tanti auguri, Emanuele Filiberto, per questi tuoi (anzi, vostri) nove anni di amore...

Comments

commenti