Ilary Blasi: “Ecco cosa penso di Cecilia Rodríguez e Ignazio Moser”

Ilary Blasi, conduttrice del reality show di Canale 5 Grande Fratello Vip, ha rilasciato al settimanale Chi una lunga intervista, nella quale svela i segreti della Casa e soprattutto rivela cosa pensa della storia d’amore tra Cecelia Rodríguez e Ignazio Moser. E torna a bomba sulla fine della relazione tra Luca Onestini e Soleil Sorgè.

Chiusa la porta della Casa del Grande Fratello Vip, Ilary Blasi, intervistata da Chi, rivela i retroscena che nessuno ha mai saputo e visto. Parla soprattutto dei principali protagonisti di quest’edizione e si lascia andare ad alcune considerazioni, che non aveva mai fatto durante la messa in onda del programma.

Sulla fine della storia tra Luca Onestini, classificato secondo, e la sua scelta a Uomini e Donne Soleil Sorgè la Blasy commenta così: “Luca non ha fatto in tempo a chiudere la porta rossa che lei già stava con un altro! Non mi convince come storia. E non ha convinto neanche  il pubblico. Se fosse un amore costruito a tavolino non lo so. La reazione di Luca, in ogni caso, è stata elegante. Poi si è rifatto tra le braccia di Tonon”. Luca infatti era stato lasciato dalla sua ormai ex fidanzata in diretta tv con una lettera che subito dopo ha iniziato una nuova storia con l’ex tronista Marco Cartasegna, oltretutto compagno di trono del giovane modello bolognese.

Ilary torna poi sulla famosa scena dell’armadio e rivela: “In tv molti hanno “pucciato” su questo caso, ma noi avendo visto da subito il filmato integrale, sapevamo che poi si sarebbe sgonfiato”. E sulla storia d’amore tra la modella argentina e il bel ciclista trentino dichiara: “Non sono sicura se dureranno fuori dal programma, è tosta. Chissà se riusciranno a trovare un privato reale meraviglioso fuori dall’onda mediatica. Ma i modi e i tempi usati da Cecilia non mi sono piaciuti. Monte quando è entrato in Casa era convito di riprendersela. Mi ha colpito la sua fermezza dinanzi a questo dramma”.

Ilary Blasi: "Ecco cosa penso di Cecilia Rodríguez e Ignazio Moser"

Photo credits Facebook

Comments

commenti