Carmen Di Pietro: “Vi racconto il mio Grande Fratello, l’amore con Maradona e le canzoni sono le mie!” [ESCLUSIVA]

VelvetMag ha contattato telefonicamente Carmen Di Pietro, grande protagonista della seconda edizione del Grande Fratello Vip. Ecco che cosa ci ha raccontato la showgirl a proposito della sua esperienza all’interno del reality di Canale 5 e circa la sua chiacchieratissima storia d’amore (da poco rivelata) con Diego Armando Maradona. 

Signora Di Pietro come è andata la sua esperienza all’interno della casa del Grande Fratello?
L’esperienza vissuta in casa è stata bellissima, alle telecamere fai caso i primi due giorni, dopo ti accorgi della loro presenza solo ad esempio quando vai in bagno e ti rendi conto della lucina rossa. La convivenza con gli altri inquilini è stata sicuramente più complicata. Non mi sono trovata bene soprattutto perché loro mangiavamno male; io sono abituata invece a mangiare con poco olio, la pasta ad esempio condita solo con il pomodoro. Non ho mai davvero litigato con nessuno, anche se poi quando sono stata eliminata, in puntata Ilary Blasi mi ha mostrato i confessionali dei miei coinquilini e alcuni mi hanno definita addirittura “barbona”, ci sono rimasta molto male. 

Ha capito perché è stata nominata?
Loro mi hanno nominata proprio per questo motivo del cibo, perché mangiavano biscotti e merendine da mattina a sera e io la mia parte chiedevo di poterla portare in camere e magari consumarla in altri momenti. Aveve chiesto loro più volte se gli desse fastidio e mi hanno sempre risposto di no, invece poi ho scoperto che mi hanno nominata sostenendo che io rubavo le merendine in casa.

Le è dispiaciuto uscire?
Certo che mi è dispiaciuto uscire, è inutile essere ipocriti. Sono stata contenta di tornare a casa per riabbracciare la mia famiglia, però mi sarebbe piaciuto arrivare in finale. Adesso tifo ovviamente per Daniele Bossari con il quale ho perso la nomination, ma magari avrò perso proprio con il vincitore del Gf. 

Con chi ha legato di più in casa?
C’erano alcuni concorrenti quali Cristiano Malgioglio che conoscevo da moltissimi anni, mentre le due modelle invece (Carla Cruz e Ivana Mrazova ndr) per le prime due settimane erano dei personaggi inutili, non parlavano, le vedevo passeggiare per la casa; alcuni li ho conosciuti di più durante il day time su Canale 5 che stando dentro la casa. 

Si aspettava della storia d’amore nata tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser?
Assolutamente no! Non sospettavo nulla quando ero dentro la casa, ma come sostengo sempre, “Se son piante fioriranno”; non è detto che un amore nato in un reality show non possa durare per sempre.

Lei ha recentemente dichiarato di aver avuto una relazione con Diego Armando Maradona, ci racconti com’è nato l’amore tra voi. 
Ci siamo conosciuti nel 1990 tramite amici in comune e all’epoca era molto più facile poter nascondere una storia, non c’erano gli smartphone, nè i social. La nostra relazione è durata un anno e mezzo e avrò sempre un bel ricordo di Diego; in quel periodo io non attraversavo un momento d’oro, eppure il suo amore è arrivato come una bomboniera, un idillio. La decisione di tenere la storia lontana dai gossip è stata una scelta di coppia; io ero molto innamorata però dopo un certo periodo che siamo stati insieme, ho deciso di lasciarlo proprio perché avevo voglia di ufficializzare la relazione e di non nasconderci più. Da quel lontano 1991 poi non ci siamo più sentiti nè visti. 

Che cosa ha da dire circa la polemica di Vanda Fisher, l’artista che sostiene di aver prestato la voce alle sue hit?
Sono dichiarazioni che non stanno nè in cielo nè in terra! Continuo a sostenere di non averla mia vista in sala d’incisione, come invece lei ha dichiarato. Vanda mi è stata presentata da Cristiano Malgioglio, nel periodo in cui lui ha prodotto le mie canzoni, Tocalo, Imagination e La Fiesta, e anche se io avevo una corista, non era di certo lei. Vanda non ha mai prestato la sua voce per le mie canzoni. 

Crede che la Fisher la stia accusando per ricevere visibilità vista la sua posizione?
Io anche da Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 ho cercato di chiarire con lei la mia posizione, invitandola a ragionare e a far sì che dichiarasse magari di essersi sbagliata e di avermi confusa con qualche altra persona; lei però continua a sostenere la sua versione e io continuo a ripetere che Vanda con me non è mai venuta in sala d’incisione. 

Ci dica la verità, ma lei nel quotidiano è così come l’abbiamo vista nella casa del Grande Fratello?
Certo! Peccato che ora non può vedere il mio freezer, ma io conservo davvero i reggiseni lì dentro (per l’esattezza ne ho uno color carne, uno panna e uno nero), ma comunque il Grande Fratello è lo specchio di noi stessi, è impossibile fingere e se agisci per strategia il pubblico se ne accorge e ti manda a casa. Anche Cristiano Malgioglio è proprio così come lo si vede, e come me, o si ama o si odia. 

Ripeterebbe l’esperienza del Grande Fratello?
Assolutamente sì. In un futuro ipotetico la rifarei anche subito, tanto io mi vedo già a 100 anni ancora intenta a lavorare!

 

Comments

commenti