Ballando con le Stelle, molestie sessuali: “Mi ha fatto spogliare e masturbare davanti a lui”

Dopo il caso Weinstein, sono tante le denunce di molestie che sono sorte nell’ultimo periodo da parte di tante ragazze che avevano il sogno di diventare attrici di successo; per la prima volta decide di parlare anche un attore di teatro, Paolo Orlandelli, che rivolge pesanti accuse a Fabio Canino, giudice di Ballando con le Stelle

Paolo Orlandelli, noto attore di teatro, ha rivolto pesanti accuse contro Fabio Canino, attore, scrittore e giudice di Ballando con le Stelle. In un momento delicato in cui dopo le polemiche del caso del regista americano Henry Weinstein, è scoppiato un vero e proprio caso mediatico di tantissime aspiranti attrici che hanno denunciato le molestie e le violenze subite, ha rotto il silenzio anche Orlandelli, che facendo nomi e cognomi, attraverso il proprio profilo Facebook ha scelto di raccontare la sua verità.

“A proposito delle molestie, che vanno assolutamente denunciate affinché non si ripetano, credo che sia necessario fare i nomi e i cognomi. Io ho ricevuto molte avances da parte di persone che conoscevo e che non mi hanno dato fastidio, erano profferte che ho rifiutato poiché non mi interessavano e non c’era violenza né fisica, né psicologica – afferma l’attore – L’unico episodio increscioso mi è capitato con Fabio Canino, il quale – con la scusa di un provino per una pubblicità progresso in Norvegia – mi ha fatto spogliare e masturbare davanti a lui”. 

Non mi ha toccato – confessa l’attore – ma mi sono sentito comunque abusato, allora ero giovane e ingenuo. So che molti attori e registi fanno di queste cose che ritengono accettabili poiché non vi è contatto, ma si tratta ugualmente di abusi e vanno denunciati, con nomi e cognomi, altrimenti è perfettamente inutile parlarne”. Queste le dure parole di Orlandelli; per il momento però da parte di Fabio Canino non è arrivato alcun commento sulla vicenda.

Photo Credits: Facebook

Comments

commenti