Gf Vip, Gianluca Impastato: “La mia espulsione è stata un’ingiustizia” [ESCLUSIVA]

VelvetMag ha contattato telefonicamente Gianluca Impastato, ultimo eliminato dalla casa del grande Fratello Vip. Il comico di Colorado è stato però espulso per una bestemmia, così ha raccontato in esclusiva per i nostri lettori, la sua esperienza nella casa più spiata d’Italia e la sua controversa espulsione

Gianluca che cosa ha provato lunedì sera quando Ilary Blasi le ha comunicato in diretta della squalifica?
Sul momento ho pensato che fosse un gioco, visto che ero stato radunato assieme agli altri ragazzi; non mi aspettavo assolutamente ciò che di lì a poco si sarebbe verificato. Quello che ho detto è avvenuto in un contesto di gioco, io ho citato Diego Abatantuono, tanto che ho pensato ci fosse proprio l’attore, mio grande amico, ad aspettarmi dietro la porta per farmi una sorpresa. Io mi sono sempre dimostrato una persona riservata e non sono mai ricorso ad un gergo volgare, quindi quando effettivamente ho realizzato di essere stato squalificato e quando mi hanno tolto i microfoni, mi è venuto da ridere e ho accettato la sentenza con la coscienza pulita.

Quanto pensa che possano aver influito le dichiarazioni di Marco Predolin che ha fortemento voluto la sua espulsione, proprio come era accaduto la settimana prima anche all’ex conduttore?
Capisco benissimo che Marco abbia voluto la mia esclusione per non dover pagare da solo per il suo errore. Io ovviamente non so che cosa sia stato detto in settimana perché ero ancora nella casa però voglio parlare solo per me stesso e credo fortemente ci sia stato un processo alle intenzioni e soprattutto per il mio episodio e quello di Predolin siano stati utilizzati due pesi e due misure. 

Visto che la frase incriminata viene proprio da una citazione del suo grande amico Diego Abatantuono, che cosa le ha detto l’attore quando lei è uscito dalla casa?
Ci siamo entrambi messi a ridere e ci tengo a sottolineare che la mia non è stata un’ingiuria volontaria. Credo sia stata compiuta un’ingiustizia perché quello che ho detto è avvenuto in una situazione conviviale, ero molto sereno, non ero in un impeto di rabbia per cui ho bestemmiato, come magari è probabilmente accaduto a Luca Onestini dopo l’ultima puntata (lunedì 16 ottobre ndr) quando stava ripensando e parlando della situazione con la sua ex fidanzata. Io sono sereno per la mia esclusione, che magari possa servire per le edizione future, avrei solo preferito non fosse avvenuto questo processo alle streghe. Credo ci voglia una via di mezzo; la salvaguardia della religione ma senza processi mediatici, con la consapevolezza oltre ogni ragionevole dubbio che la bestemmia ci sia stata. Io non ho bestemmiato; ci sono stati altri episodi nella casa che sono stati sottovalutati. Daniele Bossari ad esempio ha detto: “Ma***** bona”, ma nessuno ci ha fatto caso. Anche Malgioglio nella casa sta facendo tutto un suo gioco, diverso da quello degli altri concorrenti. È privilegiato e protetto, soprattutto durante una settimana in cui sarebbe dovuto andare in nomination e non ci è andato.

Che cosa si rimprovera di non aver dimostrato nella Casa?
Io credo fermamente di essere stato una persona e non un personaggio e questa è la cosa più importante. Sono stato sempre me stesso e a chi mi ha detto che non prendevo posizione, penso al contrario di essermi sempre schierato quando ce n’era bisogno;forse potevo essere solo un po’ più deciso in alcune situazioni. 

Chi dei suoi ex coinquilini vip nella casa le manca di più?
Uno su tutti sicuramente Ignazio Moser; lui è stato come un fratello minore per me, abbiamo un’incredibile affinità caratteriale, ci piacciono le stesse cose, come lo sport o il vino. Mi manca anche la dea Aida Yespica, che è davvero una dea anche quando si sveglia la mattina, e poi l’esuberanza dei fratelli Rodriguez e infine nell’ultimo periodo avevo legato molto anche con Lorenzo Flaherty, che è stato un po’ il parafulmine della casa, quando nessuno sapeva chi nominare, nominavano lui che è sempre stato molto riservato. 

E’ vero che ha rinunciato a Colorado per entrare nella casa del grande Fratello Vip? Dove potremmo rivederla sul piccolo schermo?
Sì, ho rinunciato a Colorado perché credevo anche che la mia permanenza in casa sarebbe stata più lunga, però magari riuscirò ad apparire anche in questa edizione; per me Colorado è come una seconda casa.

Photo Credits: Facebook

Comments

commenti