Omicidio Isabella Noventa: nuove ricerche del corpo nel casolare della famiglia Sorgato

La squadra mobile è tornata, con l’aiuto dei cinofili di Palermo e di altre unità da Milano, nel casolare nel quale abitavano i nonni di Freddy per cercare il cadavere di Isabella Noventa, la segretaria misteriosamente uccisa nel 2016.

La Polizia torna nel casolare nel quale una volta risiedevano i nonni di Freddy e Debora Sorgato, i due fratelli condannati a 30 anni di reclusione per l’omicidio di Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego scomparsa nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 2016. Questa volta, oltre ai mezzi già utilizzati in precedenza, sono stati usati strumenti di avanguardia per arrivare ad una prova tangibile. Oltre ai fratelli Sorgato è stata condannata, a 16 anni e 10 mesi, Manuela Cacco, la tabaccaia “premiata” per aver confessato di aver preso parte al delitto.

La squadra mobile ha ripreso le ricerche nel casolare nella mattinata di mercoledì, 11 ottobre 2017, a Noventa Padovana, nei pressi di via Polati. La perlustrazione per cercare il corpo senza vita di Isabella Noventa, continuerà anche oggi, giovedì 12 ottobre. La zona era già stata esaminata in precedenza, ma questa volta la perlustrazione è effettuata con strumenti sinora mai utilizzati. In soccorso sono intervenuti anche i cani molecolari di Palermo e della Polizia di frontiera di Milano e i georadar in dotazione alla Polizia scientifica. Il nuovo team proverà quindi a dare una svolta alle indagini.

Il corpo di Isabella Noventa, scomparsa nella notte tra il 15 e il 16 gennaio 2016, non è mai stato ritrovato. Da quel giorno però la ricerca non si è mai fermata. I tre indagati non hanno mai rivelato cosa abbiano fatto del corpo della donna. Freddy sostiene di essersi visto con Isabella quella sera e che la segretaria sia morta durante dei giochi erotici tra i due. Molte sono le cose che non tornano nelle sue dichiarazioni. L’amante della segretaria dagli occhi blu ha però affermato di aver buttato il cadavere della donna nel Brenta, ma alcune intercettazioni in carcere hanno rivelato altro. Dove si trovi il cadavere di Isabella Noventa rimane, per il momento, un mistero. Non ci resta quindi che attendere la fine delle ricerche.

 

Photo Credits Facebook

Comments

commenti