Presentati i palinsesti 2017-2018 di La7: ritorna Corrado Guzzanti ma Telese e Parenzo in panchina

Presentazione palinsesti di La7 per la prossima stagione (2017-2018): confermati Enrico Mentana e Lilli Gruber, tutto pronto per il ritorno di Corrado Guzzanti ma Paragone, Telese e Parenzo (per il momento) restano in panchina.

“La7 ha fatto un percorso importante: da essere un’azienda che perdeva 100 milione l’anno, siamo riusciti – con la grande collaborazione di tutti coloro i quali lavorano a La7 – a mantenere un alto livello di qualità facendo una tv libera, indipendente ed autonoma. E oggi la rete non perde neanche un centesimo, addirittura l’anno 2013 la rete è magicamente riuscita a chiudere gli otto mesi di nostra competenza con un piccolo margine operativo lordo positivo. Siamo riusciti a tagliare l’80% dei costi, senza mandar via neppure una persona”. Con queste parole Urbano Cairo ha aperto il discorso per la sua quarta presentazione dei palinsesti di La7, la tv generalista più in crescita in questo periodo. La sua emittente è infatti reduce da una stagione molto positiva: è stato registrato il 3,19% nel totale giornata che va dalle 7:00 alle 2:00 (in crescita del +6% rispetto all’anno 2015/2016), e il 3,91% nel prime time che va dalle 20:30 alle 22:30 (in crescita del +3% rispetto all’anno 2015/2016).

L’imprenditore ha schierato in campo le migliori firme del giornalismo, confermando la presenza di Enrico Mentana con il TgLa7 e Lilli Gruber con Otto e mezzo, “rinnovata” fino al 2022 perché, come da lui stesso dichiarato, “Il 31 agosto scade il suo contratto. Abbiamo rinnovato con un quinquennale, come si fa con i calciatori a cui tieni”. Tra i tanti volti noti anche Giovanni Floris, Corrado Formigli con Piazza Pulita, Giovanni Minoli con diMartedì, Myrta Merlino (spostata in prima serata con L’aria che tira) e Tiziano Panella con la terza stagione di Tagadà. In panchina, per il momento, Gianluigi Paragone, ex conduttore de La Gabbia, David Parenzo e Luca Telese per i quali si stanno studiando nuovi programmi “ad hoc”. Riguardo l’addio a Maurizio Crozza l’editore ha affermato: “Io sono un fan di Crozza, chiaramente spiace che non sia più con noi. È una decisione che abbiamo preso con il suo procurato… agente […] Noi l’abbiamo lasciato andare senza particolari nostalgie”.

Tra le novità sottolineate dal patron di La7 anche il ritorno di Corrado Guzzanti, a cui sarà affidata una cartolina satirica della durata di 5 minuti tutte le sere, e la nuova edizione di Miss Italia con la conduzione di Francesco Facchinetti e la squadra di autori di Carlo Conti. In arrivo anche Diego Bianchi con tutta la sua “banda” a cominciare da Marco Dambrosio in arte Makkox, il quale condurrà Skroll, una striscia quotidiana che racconterà i fatti della giornata attraverso immagini e filmati ripresi dai social.

Photo Credits Facebook

Comments

commenti