La testimonianza choc dell’ex fidanzata di Eddy: “È un violento, potevo esserci io al posto di Gessica Notaro”

Ascoltata nella seconda udienza in Tribunale l’ex fidanzata di Edson Tavares, accusato del reato di stalking nei confronti di Gessica Notaro.

Il 17 maggio 2017 si è tenuta la seconda udienza del processo che vede imputato Edson Tavares del reato di stalking nei confronti dell’ex fidanzata Gessica Notaro. L’ex finalista di Miss Italia non si è presentata in aula per motivi di salute, in quanto recentemente si è operata all’occhio sinistro. Tavares ha invece scelto di presenziare. Durante l’udienza sono stati ascoltati i testimoni dell’accusa: il consulente tecnico del pubblico ministero, l’esperto dei carabinieri dei Ris di Parma, l’agente della polizia di Stato presente a delle minacce precedenti all’aggressione con l’acido e l’ex ragazza di Edson Tavares, nonché amica di Gessica Notaro.

Agli atti sono state acquisite le conversazioni WhatsApp tra l’accusato e la vittima, sia per quanto riguarda il procedimento che vede Edson Tavares accusato di stalking sia per l’aggressione con il liquido corrosivo. L’uomo ha inoltre segnalato alcuni file audio utili per la sua difesa. L’esperto del Ris di Parma ha invece presentato l’analisi antropometrica del video di sorveglianza che inquadrava l’appartamento di Gessica Notaro al momento dell’aggressione con l’acido. Migliorando le immagini si è accertato che i due soggetti ripresi sono compatibili con le fisionomie della Notaro e di Tavares. È stato inoltre ascoltato il poliziotto che è intervenuto il 24 maggio 2016, presso il Delfinario di Rimini, quando l’uomo si era presentato nella struttura per minacciare sia Gessica che il nuovo fidanzato.

La testimonianza più importante è stata quella dell’ex ragazza di Eddy, diventata poi amica di Gessica Notaro. La giovane ha raccontato di aver conosciuto Edson Tavares nell’estate del 2016 e di aver intrapreso una relazione durata soli due mesi a causa della presunta infedeltà del capoverdiano. La ragazza ha dichiarato di essere stata contattata su Facebook da Gessica: “Mi aveva detto di essere preoccupata per Eddy, aveva paura che potesse suicidarsi perché tra loro era finita e quindi mi chiedeva di stargli vicino”. La giovane ha rivelato che il capoverdiano non aveva alcuna intenzione di compiere gesti estremi per Gessica e, commentando l’approccio dell’ex miss, ha affermato: “All’inizio mi è sembrato molto strano che l’ex fidanzata di Eddy, con il quale ero legata, cercasse di diventare mia amica, anche se, da parte sua, non c’era assolutamente gelosia nei miei confronti”. Inoltre l’uomo, nel dicembre del 2016, avrebbe confessato alla sua ex di essere ancora innamorato della Notaro. “Mi dispiace vederlo così – ha dichiarato la ragazza fuori dall’aula – so che non è cattivo. Mi dispiace anche se so che se lo merita. Eddy era violento e autolesionista, si faceva del male. Oggi penso che mi è andata bene, potevo essere io al posto di Gessica“. È emerso inoltre che il capoverdiano era in possesso di alcuni video hot ritraenti Gessica e che minacciava l’ex miss di pubblicarli sul web.

Photo Credits Facebook

 

Comments

commenti