“Aperitivo con la droga”, l’evento organizzato dalla Croce Rossa scatena il caos

Si chiama Aperitivo con la droga l’evento che sta spopolando negli ultimi giorni sui social network e che ha scatenato un vero e proprio caos sul web. In realtà si tratta di un incontro organizzato dalla Croce Rossa Italiana e che ha esattamente l’intento contrario a quello immaginato…

Cara Dipendenza: la droga attraverso gli occhi di un ragazzo è un libro uscito qualche settimana fa grazie alla collaborazione tra Croce Rossa e i ragazzi dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Santa Maria della Versa: proprio per questo motivo il Comitato Locale di Stradella della Croce Rossa Italiana ha pensato bene di organizzare un evento di presentazione con un incontro di psicologi, farmacisti e volontari per approfondire il tema e per conoscere meglio i disturbi della dipendenza.

Fin qui tutto normale. Peccato però che l’evento su Facebook abbia un nome un po’ particolare, ossia Aperitivo con la droga, organizzato per domenica 28 maggio 2017 alle ore 17.00. Tanti i commenti ironici: “Io vengo solo se ci sono le amfetamine”, “Salve! Volevo sapere se a presto metterete il menu degustazione. Perché mi piacerebbe provare un po’ tutto senza rimanerci troppo sotto”, “Mi ha invitato qui un amico ma volevo sapere se è vero che se prendo solo un Crodino la droga me la danno lo stesso”, “Ma vengono anche quelli che la regalano fuori le scuole?”, “Cioè, giusto per capire è una degustazione che parte dai Razzi e finisce coi Gessi? Almeno mi organizzo con cartine e pippotto”, “Ma facciamo che ognuno porta qualcosa o facciamo colletta e uno fa la spesa pè tutti?“.

A parte gli scherzi il ricavato del libro sarà devoluto – come si legge su Facebook – a seconda dei momenti e delle possibilità alla Croce Rossa di Stradella, al supporto sul territorio e alla ricerca scientifica, mentre una parte sarà destinata agli autori.

Photo Credits Facebook

Comments

commenti