“Matrimonio a prima vista”, chi divorzierà e chi no?

E’ arrivata l’ora della verità per le tre coppie che hanno scelto di sposarsi senza conoscersi davanti alle telecamere del programma di SkyUno “Matrimonio a Prima Vista” Italia. Dopo la scorsa stagione, culminata con tre clamorose “rotture” per volere dei “mariti”, questa seconda serie potrebbe riservare al pubblico romantiche sorprese. Chi deciderà di divorziare? Chi sceglierà di proseguire con il matrimonio dimostrando che non sempre serve frequentarsi per anni prima di fare una scelta definitiva?

Si sono sposati senza nemmeno essersi visti almeno una volta. I sei “temerari” di “Matrimonio a prima vista”, seconda stagione, hanno deciso di fare un salto nel buio credendo fermamente nell’amore e nella sua forza. Wilma e Stefano, Sara e Steven, Francesca e Stefano sono arrivati al termine delle cinque settimane, data in cui dovranno scegliere se rimanere sposati o divorziare. Il pubblico di SkyUno si è affezionato a ognuno di loro perché sono davvero sei bravi ragazzi e la speranza è che ogni coppia decida di proseguire con la  vita coniugale.

Wilma è una cantante e stilista, estrosa e dallo spirito artistico. Stefano è gelataio da generazioni, un ragazzone dal cuore tenero. Sara è dolce e piena di dubbi sull’amore e sui cambiamenti. Steven è concreto, ama i bambini e la famiglia. La ventinovenne Francesca di Lissone è bella e romantica, così come suo marito Stefano, “metre” d’albergo. Wilma e Stefano, dopo un’iniziale armonia, hanno avuto dei seri problemi. Lei è decisa, autoritaria, lui remissivo al punto che nella moglie si sono raffreddati i “bollori sessuali”. Poi, proprio quando le cose sembravano migliorare, un problema “ginecologico” di lei ha rimesso tutto in discussione. Wilma potrebbe persino essere incinta. Cosa succederà? Si assisterà alla nascita del primo “bebè” di “Matrimonio a prima vista”?

Sara e Steven, pur piacendosi fisicamente e caratterialmente, faticano a lasciarsi andare nei sentimenti. Nessuno dei due vuole rinunciare ad abitare nel suo paese d’origine. Steven è di Napoli, oltre al lavoro allena una squadra di ginnastica composta da bambini e adolescenti: cambiare città vorrebbe dire perdere tutto il suo mondo. Sara invece adora Capena, dove c’è la sua casa e la sua famiglia. Sembra che il problema se siano compatibili o meno sia passato in secondo piano rispetto a quello del “dove vivranno da marito e moglie”. Nella vita reale, quando ci si scopre innamorati davvero, questa scelta è meno sofferta ma dopo sole cinque settimane di conoscenza il fatto che appaia “affrettata” è naturale.

Quando parlano l’uno dell’altra a Francesca e Stefano si accendono gli occhi. Si vede che sono perfettamente in sintonia. Certo, ogni tanto litigano anche loro, ma se non altro per statistica nessuna coppia che si ama non litiga mai. Stefano è attento ai desideri di sua moglie e Francesca è molto orgogliosa del consorte. L’attrazione sessuale poi è lampante. Sembra essere stato “colpo di fulmine”: il bacio che si scambiarono il giorno delle nozze davanti agli amici rivelava una tensione “fisica” notevole.

Chissà se dopo una tripletta “negativa” lo psicologo Gerry Grassi, il sociologo Mario Abis e la sessuologa Nada Loffredi riusciranno a infilare una tripletta di “sì”. Sarebbe triste vedere i sei “intrepidi” firmare le carte del divorzio e dirsi addio per sempre visto che, almeno guardando dall’esterno, queste coppie hanno grande potenziale.

L’appuntamento con la puntata finale di “Matrimonio a prima vista” Italia è per giovedì 11 maggio in prima serata su SkyUno

Photo Credits: Ufficio Stampa “Matrimonio a Prima Vista”, MN Italia

 

 

Comments

commenti